Divertimenti sotto zero, quando lo sport sfida il freddo

12 gennaio 2016 Aleksej Mosko, RBTH
Se la colonnina di mercurio segna temperature polari, è il momento giusto per uscire all’aria aperta e dedicarsi all’attività fisica. Come? Dallo zorbing alle immersioni nel ghiaccio, ecco le attività più estreme da provare in Russia nella stagione invernale
dogs
Una corsa sulla neve in sella a una slitta trainata da cani. FonteAlamy / Legion-Media

Il termometro segna 15 o 20 gradi sotto zero. Fuori continua a nevicare e il tepore della bella stagione è ancora molto lontano. Tuttavia, nonostante il freddo, sono tantissime le attività che si possono praticare in Russia durante il periodo invernale. Rbth ne ha selezionate alcune. Assolutamente da provare. 

In sella a una slitta trainata da cani

La Regione di Kostroma

I popoli indigeni del nord allevano cani da slitta fin dai tempi antichi. Ma ora non è obbligatorio andare in Chukotka o a Taymyr per fare un giro nelle foreste innevate in compagnia di questi bellissimi animali a quattro zampe. Questa tipica attività invernale la si può praticare anche alle porte di Mosca, dove vengono allevati cani laika a pelo lungo, husky e alaskan malamute. Se siete più interessati alle gare professionali, andate nella Regione di Kostroma (338 chilometri a nord-est di Mosca), dove a fine febbraio si terrà l'importante gara internazionale “Severnaya nadezhda”.

Top-location: X International North Hope Sled Dog Race 2016. Regione di Kostroma, 20-26 febbraio 2015

Per maggiori informazioni, cliccare qui

Lo zorbing invernale

Dentro una grande sfera per provare l'emozione dello zorbing. Fonte: Lori / Legion Media

A coloro che vogliono mettere alla prova la propria prestanza fisica bisogna consigliare lo zorbing. La discesa lungo una collina chiusi in una grande sfera è popolare in qualsiasi condizione atmosferica, ma in Russia questi pazzi divertimenti sono associati proprio alla stagione invernale. Pertanto, se giocare a palle di neve, pattinare sul ghiaccio o sciare in snowboard non vi risultano più così allettanti, allora le capriole all'interno di una sfera gigante è forse ciò che fa per voi.

La pista di zorbing sulla mappa

Molti parchi moscoviti offrono questa attrazione. È possibile anche avventurarsi in due in questa esperienza, almeno per confrontare le proprie impressioni.

 Top-location: Mosca, pista zorbing del parco Fili, Bolshaya Filevskaya ul., 22

 

Lo Snowkiting

Snowkiting. Fonte: Alamy / Legion-Media

Lo snowkiting, la versione invernale del kitesurfing, nato dall'entusiasmo del parapendista Dieter Strasilla, pur essendo stato pensato sulle Alpi tedesche, è diventato molto popolare anche nelle pianure russe. In Russia è possibile incontrare amanti di questo sport tanto nelle capitali quanto nella regione del Volga e in Siberia. Molto in voga sono le zone con specchi d'acqua congelati.

La città di Togliatti

Il campionato annuale russo di snowkiting si tiene nel bacino di Samara, il lago artificiale più grande del Volga, nei pressi della città di Togliatti (986 chilometri a sud-est di Mosca).

I simpatizzanti di questo sport hanno la possibilità di scegliere il proprio luogo preferito praticamente in ogni angolo della Russia: si trovano centri di snowkiting anche nell'Estremo Oriente russo, nel Caucaso e oltre il Circolo Polare Artico.

Top-location: Festival Zhigmore sul Volga, Togliatti, 22-28 febbraio 2015

Per maggiori informazioni, cliccare qui

Immersioni nel ghiaccio

Un sub pronto a tuffarsi nelle acque ghiacciate. Fonte: Lori / Legion-Media

Le immersioni subacquee non significano solo barriera corallina e pesci variopinti. Immergendosi nelle limpide acque del lago Bajkal, non si vedranno certo flora e fauna variegate come ai tropici, ma il bacino di acqua dolce più grande del mondo nasconde altri pregi. Molti subacquei vengono qui in inverno: l'uniforme superficie ghiacciata crea un effetto ottico unico.

Listvyanka, regione di Irkutsk

Meglio programmare queste immersioni siberiane nei mesi di febbraio e marzo, quando il ghiaccio è abbastanza resistente da poterci passare sopra con una vettura. Lo spessore del ghiaccio può superare il metro, ma è completamente trasparente: l'esperienza più intensa sarà incontrare la rara foca del Bajkal.

Top-location: Listvyanka, 70 chilometri da Irkutsk (5.200 chilometri a est di Mosca)

Il Bandy

Giocatore di Bandy. Fonte: Alamy / Legion-Media

Il tipo di hockey su ghiaccio più famoso al mondo in Russia viene chiamato “canadese”, mentre l'hockey russo è il Bandy, molto meno comune e giocato con una mazza ricurva e una palla. Le piste di pattinaggio del Bandy sono grandi come un campo di calcio e il più delle volte si trovano all'aperto, anche nel freddo più pungente.

La città di Khabarovsk

Negli ultimi tempi i professionisti si allenano in campi coperti, sottraendo a questo sport parte del suo fascino, a giudizio di molti. Molti tifosi ricordano, ad esempio, la Coppa del Mondo del 1999 ad Arkhangelsk, quando durante la partita allo stadio il termometro segnava trenta gradi sotto lo zero. Il Bandy amatoriale prospera nelle città della Siberia e dell'Estremo Oriente russo. A Krasnoyarsk e Khabarovsk si possono trovare molti centri dedicati a questo genere di sport.

 Top-location: Erofey Arena, Khabarovsk

Per maggiori informazioni, cliccare qui

+
Metti "Mi piace" su Facebook