I migliori ristoranti di Mosca dove ordinare un hamburger senza carne

Getty Images
Questi panini non hanno nulla da invidiare ai burger tradizionali, ma sono più sani e leggeri, ideali per chi sceglie di eliminare dalla propria dieta le proteine animali

Gorynych

Da un locale come questo ci si potrebbe aspettare una tonnellata di piatti di carne. Invece il ristorante Gorynych, dalle cui finestre si possono ammirare i romantici viali dell’antica Mosca, propone un interessante menu vegetariano e vegano; da provare, l’hamburger “No sin” (Nessun peccato), al prezzo di 9 dollari, o i ravioli cacio e pepe (9 dollari).

Raketa Burger

Proprio come il Gorynych, anche il Raketa fa parte della grande famiglia del White Rabbit, il gruppo di ristoranti guidato da uno degli chef russi più famosi a livello internazionale: Vladimir Mukhin. Questa catena di mini burger si trova nelle principali stazioni ferroviarie di Mosca (Leningradskij, Kurskij, Paveletskij e Belorusskij): la prossima volta che dovrete prendere il treno, potrete ordinare al volo un hamburger senza carne e con peperoncini “jalapeño”, formaggio cheddar, cipolla rossa e salsa BBQ al prezzo di 6 dollari. 

Underdog

Quando vi verrà voglia di concedervi un pranzo street food, circondati da atmosfere berlinesi, provate questo nuovo pub, che ha già conquistato gli hipster moscoviti e i fanatici della birra.

Vi consigliamo due tra gli hamburger “d’autore”: American Classic (5 dollari) e Malina Kush (10 dollari); si possono chiedere hot god con salsiccia o macinato, con o senza carne. Parte del ricavato va a favore del gruppo di volontari per la difesa dei cani Tvoe Sobachie Delo, con il quale il ristorante collabora. 

Mission 

Mission è il primo pub di Mosca interamente vegano; situato vicino alla stazione della metro Baumanskaya, si propone come uno spazio dove l’etica va a braccetto col buon gusto. Qui troverete 16 tipologie di birra artigianale alla spina, sidro, kombucha (una bevanda leggermente frizzante, ottenuta dalla fermentazione del tè zuccherato) e altre bibite vegane accuratamente selezionate. 

Sul menu troverete piatti nati dalla fusione delle varie cucine internazionali, reinterpretati in chiave vegana. Oltre alle polpettine vegetariane a base di tofu, lenticchie e seitan, potete provare anche il gustoso hamburger senza carne servito con verdure fresche, sottaceti, cipolla, formaggio, salsa e insalata di cavolo a parte (8 dollari). 

TGI Fridays

Una delle catene di ristoranti più famose al mondo ha inserito nel proprio menu un hamburger vegetariano (10 dollari) praticamente identico in tutto e per tutto a un panino con la carne. Il macinato vegetale viene grigliato, condito e accompagnato da lattuga, pomodori, cipolle rosse, sottaceti, senape e chiuso tra due fette di pane Challah Bun. 

Create il vostro hamburger

Se pensate che i vostri hamburger non abbiano nulla da invidiare a quelli dei ristoranti più hippy di Mosca, allora potete acquistare una confezione di polpettine senza carne nel negozio online di Azbuka Vkusa: la nuovissima start-up russa Bean Sprout sta per lanciare la sua gamma completamente biologica di polpette di hamburger a base di verdure e falafel con barbabietola, fagioli, cereali, funghi e spezie varie, a un prezzo davvero concorrenziale.



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie