Ryanair punta alla Russia: annunciati quattro voli settimanali tra l’Italia e San Pietroburgo

Reuters
La notizia è stata data dal portale ch-aviation: la compagnia low cost irlandese dovrebbe avviare i collegamenti già nella stagione invernale 2020/2021

Ryanair si prepara a sbarcare in Russia. Secondo la notizia riportata dal portale ch-aviation e ripresa dalla stampa russa, la compagnia low cost irlandese potrebbe avviare quattro voli settimanali tra l’Italia e San Pietroburgo già nella stagione invernale 2020/2021. 

Ryanair avrebbe infatti ottenuto dall'ENAC (Ente nazionale per l'aviazione civile) i diritti di traffico per collegamenti settimanali. Al momento non sono stati resi noti gli aeroporti italiani interessati dai collegamenti e Ryanair non ha ancora confermato formalmente i piani.

Attualmente la compagnia irlandese non è presente in Russia, mentre la sua concorrente Wizz Air ha annunciato di recente di voler inaugurare la sua prima base russa all'aeroporto di San Pietroburgo nel settembre 2020.



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie