Vacanze, ecco quali sono le mete più gettonate fra i russi: l’Italia sempre nel cuore

Legion Media
Il Belpaese si conferma in cima alla classifica delle destinazioni più ambite. Tra i fattori determinanti per la scelta della località, la distanza, i prezzi e il servizio offerto

Tempo di ferie. Tempo di statistiche. Quali sono le località turistiche più frequentate dai russi in estate? Secondo il Servizio federale statale di statistica, nel 2019 le mete più gettonate tra i cittadini della Federazione sono state Turchia, Cina, Thailandia e Spagna, con l’Italia che si posiziona al quinto posto della graduatoria. Seguono Germania, Emirati Arabi Uniti, Kazakhstan, Georgia, Abkhazia. 

Nella maggior parte dei casi la scelta della destinazione dipende da diversi fattori, come la distanza, il costo del volo e dell’alloggio, i servizi offerti dall’hotel...

La lista fornita dal Servizio federale statale di statistica coincide con quella stilata dai servizi russi specializzati in prenotazioni e vendita di biglietti aerei.

Secondo il sito Kupibileti, i russi che scelgono la Turchia trascorrono le ferie ad Adalia e a Istanbul, mentre chi vola in Spagna predilige Barcellona; chi si reca in Georgia, nella maggior parte dei casi sceglie Tblisi e Batumi.

Altri siti registrano invece mete diverse, dettate dalle diverse scelte fatte dai propri clienti. Secondo Aviasales, ad esempio, i russi trascorrono le proprie vacanze soprattutto in Israele, Armenia, Bulgaria e Montenegro. Seguono Grecia e Cipro, secondo le statistiche di Yandex.Puteshestvij. 

Le destinazioni meno gettonate

Il più delle volte i russi rinunciano a visitare le mete più lontane per via dei prezzi salati del viaggio. Secondo il Servizio federale statale di statistica, il rating delle destinazioni meno gettonate vede in testa l'Australia, seguita da Nuova Zelanda, Puerto Rico, Groenlandia, Saint Vincent e Grenadine, Filippine, Sudafrica, Costa Rica, Perù e Kuwait.

L’Italia nel cuore

Secondo ENIT, fra le mete balneari italiane preferite dai russi nel 2019 spiccano Rimini, Riviera d’Ulisse, Lido di Jesolo, Lignano, Forte dei Marmi/Viareggio; bene anche Sicilia, Puglia, Calabria e Sardegna che registrano un aumento del 10% rispetto al 2018.

Registrano un aumento di popolarità del 5% località come Ischia, Abano e Montecatini; stabili invece le città d’arte come Roma, Venezia, Firenze, Napoli, Verona, Milano, oltre ai laghi di Garda, Como e Maggiore. 

Secondo Giulio Gargiullo Digital Marketing Manager, "i russi sono notoriamente amanti dell’Italia, tendono a tornarci più volte nel corso degli anni e cercano non solo lo shopping, ma anche esperienze esclusive come l’apertura della Cappella Sistina in privato".

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie