Un abbraccio in cambio di calore: a Mosca arriva il peluche gigante per scaldare i passanti

mos.ru

Un abbraccio nel freddo per scaldarsi. Nel parco Sokolniki di Mosca è stato installato un peluche gigante, a forma di cane, in grado di propagare calore. La struttura, alta due metri, è composta da radiatori elettrici che garantiscono ai passanti intirizziti piacevoli attimi di ristoro... in cambio di un abbraccio. La notizia è stata pubblicata sul sito ufficiale del Comune di Mosca. 

Il simpatico quadrupede è in grado di raggiungere temperature di 40-45 °C: un’oasi di tepore nel gelo che avvolge in inverno la capitale russa.

Questa insolita installazione è composta da un telaio in legno al quale sono stati affissi dei radiatori coperti da uno speciale materiale che permette una propagazione omogenea del calore. La struttura è stata poi coperta da una pelliccia artificiale.

L’animale, ribattezzato “il cane coccolone”, rimarrà nel parco fino a primavera.

Il parco Sokolniki è uno dei più grandi polmoni verdi di Mosca. Situato nella parte orientale della città, si estende su un’area di oltre 500 ettari e in inverno mette a disposizione una grande pista di pattinaggio sul ghiaccio, piste per gli slittini e innumerevoli attrazioni. In estate invece una parte del parco si trasforma in spiaggia, con impianti sportivi e strutture per il riposo e il relax.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie