Il lato oscuro di Mosca: se siete turisti, evitate questi luoghi

Legion Media
Anche gli stessi moscoviti si tengono alla larga dalla cosiddetta Garage valley e dal Bolshoy Sadovyy Prud, dove spesso si verificano episodi di violenza. Se volete evitare guai, non addentratevi in questi luoghi

1 Garage valley (aka Shanghai)

Questa enorme valle potrebbe inghiottire un passante e non lascerebbe nessuna traccia del malcapitato. Qui migliaia di capannoni coprono un’area enorme che ricorda una baraccopoli: stazioni di servizio di scarsa qualità si mescolano a bar dall’aspetto poco invitante e vecchie baracche per automobili dimenticate.

Questa baraccopoli di Shanghai si trova proprio vicino alla MGU, l’Università principale della capitale. E ancora oggi residenti e turisti sono invitati a tenersi alla larga da questo luogo, teatro di episodi di violenza e criminalità. Più volte le autorità hanno cercato di demolire questo luogo, ma ha radici talmente profonde che non è affatto semplice farlo sparire. 
2. Bitsevskij Park

Questo grande bosco nella parte sud-occidentale di Mosca si è guadagnato una pessima reputazione dopo essere finito alla ribalta per via della presenza di un famigerato serial killer. Aleksandr Pichushkin, noto anche come killer degli scacchi, accusato di aver ucciso 49 persone che attirava nel bosco offrendo loro un bicchiere di vodka, è stato catturato proprio in questo parco.
Pichushkin è finito in manette nel 2006 ma il bosco non ha perso il suo alone spettrale. Si dice che questo luogo sia frequentato anche dai seguaci di qualche setta satanica.
3. Piazza Komsomolskaya

Scendere dal treno e ritrovarsi all’improvviso in una delle tre stazioni che circondano piazza Komsomolskaya... Fate attenzione, perché potreste essere risucchiati da un vortice di folla carica di pacchi e valigie. In questo luogo dove si alimenta l’immigrazione clandestina, i mendicanti chiedono la carità ai passanti e le prostitute si avvicinano offrendo i proprio servizi, la polizia può fare ben poco. Una volta scesi dal treno quindi affrettatevi ad allontanarvi da questa piazza.
4. Deserto di Tsaritsyno

Il parco di Tsaritsyno è così bello che avrebbero potuto girarci un episodio di Game of Thrones. Ma se non siete del posto, evitate il boschetto dietro all’edificio del parco. Potreste imbattervi in sgradevoli incontri.
5 Bolshoy Sadovij Prud

Vicino al Giardino Dendrologico di Mosca c’è un laghetto conosciuto come il Grande Lago del Giardino. Si tratta di un luogo idilliaco per la maggior parte del tempo... tranne che di notte. “Con il calare del sole infatti questo luogo si riempie di ubriachi che occupano le panchine vicino al laghetto. Non si tratta di gente violenta, ma spesso sono talmente fradici che è meglio starci alla larga”, racconta Olga Grigoryan, una ragazza moscovita che vive nei pressi del laghetto.
Quindi se siete turisti, limitatevi a visitare Mosca con la luce del giorno e di sera evitate di spingervi fuori dal centro.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie