Torte e marmellate: a ogni regione la sua dolce tentazione

Dalla pastila di Kolomna ai pryaniki di Tula: città che andate, prelibatezza che trovate! Ecco a voi una “mappa geografica” dei dessert più gustosi e popolari che si possono assaggiare nelle varie città della Russia

1 Regione del Volga

Questa regione è famosa per la produzione della pomadka: un fudge russo particolarmente popolare nel periodo sovietico per via della sua consistenza cremosa e della facilità di preparazione. La pomadka è composta semplicemente da burro, latte e zucchero ed è particolarmente apprezzata ancora oggi, soprattutto dai turisti che si spingono fin sulle rive del Volga.

Tra gli abitanti della regione c’è chi è pronto ad affermare che la qualità della pomadka negli ultimi anni sia peggiorata. Tuttavia continua a essere una grande hit per gli amanti dei dolci.

2 San Pietroburgo e Regione di Leningrado

Il dolce più nostalgico che possiate assaporare a San Pietroburgo e nella regione circostante è la torta polyarny (polare), una delizia di cui andavano matti i ragazzi del periodo sovietico.

Si tratta di un dolce con un sapore cremoso inconfondibile ed è composto da vari strati di waffle ricoperti di crema. Questa torta viene prodotta nella Regione di Leningrado e venduta solo in una manciata di città russe. Quindi, se passate per questi luoghi, approfittatene per fare scorta!

3 Siberia

Volete provare il vero spirito della Siberia? Assaggiate la speciale marmellata russa chiamata varenye, una prelibatezza tradizionale della Siberia, preparata con pigne. Se questa descrizione non vi sembra un granché, datele un’opportunità e assaggiatela: cambierete di sicuro idea!

Un’altra specialità siberiana è la omichka. Prodotta per la prima volta in uno stabilimento di Omsk nel 1971, divenne subito molto popolare in tutto il Paese. Il dessert non è altro che un ibrido di burro dolce e formaggio fuso salato. Piuttosto inusuale, ma vale la pena provarlo!

4 Regione di Tula

Il dolce pryanik di Tula è uno dei simboli nazionali della Russia. Oggi è possibile acquistare questa prelibatezza un po’ ovunque, ma l’originale lo troverete solamente in questa regione. Qui i pryaniki sono infatti realizzati ancora oggi secondo la ricetta tradizionale, con un morbido ripieno di miele, frutta, bacche o latte condensato. Ideale anche come souvenir da regalare a parenti e amici.

5 Caucaso

Il Caucaso è da sempre famoso per i dessert sani e naturali come la churchkhela, ricca di frutta e noci. Nonostante la churchkhela sia un dolce originario della Georgia, il Caucaso l’ha fatto proprio, rivisitandolo in chiave locale. Si tratta di un bastoncino di noci, farina e succo d’uva, disponibile anche nelle varianti di cioccolato e caramellate.

6 Kolomna, Regione di Mosca

Questa cittadina nella Regione di Mosca è conosciuta in tutto il Paese per uno squisito dessert: la pastila Kolomenskaya! La pastila è un dolce russo tradizionale realizzato con un unico ingrediente: mele. La versione Kolomenskaya si distingue da quella originale perché contiene anche zucchero e albumi e assume una consistenza friabile.

7 Regione di Vologda

Questa regione è famosa per l’elevata produzione di latte e latticini di alta qualità. Fra questi, il più delizioso in assoluto è il burro al cioccolato. Forse direte che non c’è niente di speciale in questa crema... Ma aspettate di provarla!

8 Kamchatka

Avete mai sentito parlare di empetrum nigrum, conosciuto anche come crowberry? Si tratta di una bacca di colore scuro molto diffusa nell’Estremo oriente russo. Viene utilizzata per realizzare deliziosi varenye dal sapore unico e inconfondibile.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie