Cinque ragioni per visitare il Museo dello Stile di vita sovietico

Museo dello Stile di vita sovietico
Si trova a Kazan e venne inaugurato nel 1991, ultimo anno dell’Urss. La collezione è molto ricca e non mancano cimeli interessanti. Eccone alcuni

Il Museo dello Stile di vita sovietico fu fondato nel 1991, anno del crollo dell’Unione Sovietica, quindi appena in tempo per essere pieno di cimeli autentici e non certo di successiva paccottiglia a uso turistico. Ha sede a Kazan, capitale del Tatarstan, città sul Volga, 820 chilometri a est di Mosca.

Tra le migliaia di pezzi in esposizione, ne abbiamo scelti cinque tra i più interessanti.

Giacca di tessere del partito comunista

Questa giacca di pelle è composta da 120 tessere del partito comunista! Un padre voleva fare un regalo alla figlia durante i tempi difficili, di penuria di materiali, quindi si dovette ingegnare cucendo insieme 120 custodie rosse di quelle che coprivano il “partbilet”, il libretto che tutti i membri del Pcus avevano in tasca.

Trappola per scarafaggi

Chi è in grado di indovinare a cosa serve questo marchingegno al primo sguardo, senza che nessuno glielo dica e senza leggerlo, è un genio. Il popolo sovietico odiava gli scarafaggi – come gli abitanti del resto del mondo, del resto – così un inventore sovietico pensò bene di creare questa trappola. A quanto pare dovrebbe attirare gli insetti con l’aroma del luppolo, inebriarli con un po’ di birra e poi finirli in acqua bollente. Ingegnoso, ma, per essere onesti, probabilmente funziona meglio un bel colpo con la suola della scarpa.

Trappola per topi elettrica

Non vi divertite abbastanza a intrappolare scarafaggi? Fortunatamente per voi un altro ingegnoso sovietico aveva creato una trappola per topi particolare: niente in comune con la classica gabbietta con il formaggio e la molla, ma questa però necessita della corrente elettrica! 

Bicchieri sfaccettati

Questi bicchieri sono il simbolo di un’epoca e rimangono ancora oggi alla moda. Erano utilizzati dappertutto e da tutti nell’Urss, nelle caffetterie pubbliche e nelle cucine private, dagli uomini per la vodka e dalle casalinghe per tagliare l’impasto dei pelmeni. Per sapere tutto su questi bicchieri, leggete qui

Affila-lamette

A prima vista sembra una musicassetta, ma in realtà è un esempio di ingenuità e parsimonia. È uno strumento per arrotare le lamette monouso. Monouso!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale