Come trascorrere una giornata perfetta a Mosca

All'interno del Monastero Novodevichy di Mosca (Foto: Ajay Kamalakaran)

All'interno del Monastero Novodevichy di Mosca (Foto: Ajay Kamalakaran)

Poche città al mondo offrono tanta varietà in termini di arte, architettura, attrazioni naturali e musica come la capitale russa: ecco alcune attività per una visita di ventiquattro ore

Poche città al mondo offrono tanta varietà di attività in termini di arte, architettura, attrazioni naturali e musica come Mosca. Ecco un esempio di alcune delle meravigliose attività da svolgere in una giornata in città.

Ore 7. Una corsa da Gorky Park all’Università Statale di Mosca

I moscoviti sono molto impegnati e attivi e la città ha la sua parte di trambusto e confusione, ma nelle prime ore del mattino può essere beatamente tranquilla. Iniziate la giornata con una corsa da Gorky Park alle Colline dei passeri dove si trova l’Università Statale di Mosca. Correte in parallelo al fiume e lasciatevi ispirare dall’edificio universitario risalente all’epoca di Stalin, uno dei più famosi delle "Sette Sorelle" della città. Questa è la stagione in cui i lillà sono in fiore, così una corsa nella zona può anche rappresentare una gradevole esperienza aromatica.

Mosca nel cuore della notte
Guarda la nostra fotogallery

Ore 9. Beatitudine spirituale presso il Monastero di Novodevichy

Raggiungete la quiete del complesso del Monastero di Novodevichy prima dell’arrivo dei bus pieni di turisti. Anche se non si è religiosi, vale la pena seguire l’incontro di preghiera all'interno della Cattedrale di Smolensk. Questo è uno dei pochi luoghi della capitale russe dove si conservano alcune delle tradizioni antecedenti alla Rivoluzione bolscevica. Fate una passeggiata intorno al complesso, che dispone di un giardino di tulipani e di una bellissima serie di chiese e monumenti. C'è una bella banchina, che è popolare tra gli escursionisti, i pescatori e i poeti e offre alcune belle vedute. È un luogo tranquillo all’interno di una città frenetica che permette di rilassarsi con un po’ di lettura in una bella giornata.


Ore 10:30. Colazione presso i magazzini Gum

Foto: Ajay Kamalakaran

Dall'ultimo piano del Gum in Piazza Rossa (Foto: Ajay Kamalakaran)

Gum, i grandi magazzini che si trovano nel centro della città e che si affacciano sulla Piazza Rossa, hanno magari molti negozi troppo cari, ma la zona dedicata alla ristorazione al piano superiore offre alcune possibilità di fare colazione a prezzi accessibili. Recatevi in una “stolovaya” (mensa, ndr) in stile sovietico e assaggiate qualche frittella russa e della frutta, prendete del tè, sedetevi sotto il tetto realizzato da Shukhov e osservate per un po’ la gente mentre fa colazione. Ammirate l'architettura unica del palazzo, in cui elementi della Russia medioevale si combinano con una struttura in acciaio e un tetto di vetro. Gum non è senza ombra di dubbio l’ennesimo ordinario centro commerciale.

Ore 13. Natura e un pic-nic a Tsaritsyno

Foto: Ajay Kamalakaran

Giochi d'acqua all'interno del Parco Tsaritsyno (Foto: Ajay Kamalakaran)

È estate a Mosca e questo è il periodo in cui l'ex tenuta di Caterina la Grande è al suo meglio. L'acqua zampilla dalle fontane e il sole del pomeriggio splende sui laghi e sulle colline boscose della tenuta. All’interno della tenuta sono andati in rovina alcuni castelli gotici e un paio di musei, ma il vero fascino del luogo è rappresentato dal vasto spazio dove è possibile passeggiare e immergersi nella natura. La folle corsa di Mosca sembra un altro pianeta lontano, anche se il parco è abbastanza vicino a una stazione della metropolitana ed è facilmente raggiungibile dal centro della città.

Ore 15. Tesori dell'arte russa presso la Galleria Tretyakov

Gli amanti dell'arte avranno l'imbarazzo della scelta nella capitale russa. C'è il Museo delle Belle Arti Pushkin, che ospita alcune delle grandi opere dell’arte europea e il Museo Roerich, che è un must per gli indologi, ma per coloro che sono appassionati della grande arte russa il luogo da visitare è la Galleria TretyakovLe grandi opere di Vasilij Vereshchagin e Isaak Levitan sono le mie preferite. La grandezza dell'Apoteosi di guerra, un dipinto di Vereshchagin che mostra una gigantesca collezione di crani, può portare la persona più forte a sudare freddo. I dipinti di Levitan sulla campagna russa e sulle sere d'estate vi porteranno indietro a tempi più semplici. La galleria ospita anche le celebri opere di altri grandi pittori russi, tra cui Andrei Rublev, Ilya Repin, Ivan Shishkin e Alexei Savrasov.

Ore 17. Pausa tè in centro della città

Il centro di Mosca offre numerosi caffè e ristoranti. I russi amano il tè e adorano improvvisare con l'umile bevanda per creare ogni genere di combinazione. Provate un tè alle erbe con fiori e frutti di bosco o assaggiate un tè nordafricano alla menta. Se siete alla ricerca di una buona tazza di tè Assam o Darjeeling da sorseggiare insieme alla vostra torta, anche quella si trova facilmente.

Ore 19. Opera o balletto al Teatro Bolshoj

Una visita al Teatro Bolshoj è giustamente uno dei punti salienti di un viaggio in Russia. Assicuratevi di prenotare in anticipo un biglietto per un balletto come “Il lago dei cigni” o per un'opera come il “Boris Godunov” di Aleksandr Pushkin. Gli sfarzosi interni del teatro restaurati con gusto vi porteranno indietro in un altro secolo.


Ore 22:30. Cena a tarda sera

È estate e con i tramonti che arrivano tardi, la sera sembra giovane anche alle 22:30. Concludete tutto ciò che avete fatto durante la giornata con una bella cena caucasica o georgiana. Mosca dispone di un eccellente numero di raffinati ristoranti georgiani, molti dei quali offrono prezzi ragionevoli. Godetevi il pane georgiano, i kebab e le zuppe con un buon bicchiere di vino come il perfetto epilogo di una giornata in una delle più belle città del mondo.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie