La Bucarest liberata raccontata attraverso gli scatti dei fotografi sovietici

Evgenij Khaldej/MAMM/MDF
Il 31 agosto 1944 le truppe sovietiche entrarono nella capitale rumena senza incontrare resistenza. Ecco cosa videro i fotografi sovietici in città

Rovine in una delle strade centrali di Bucarest

Edifici danneggiati in città

I cumuli di macerie rimasti dopo i bombardamenti

Rumeni liberi camminano per le strade danneggiate

I cittadini di Bucarest accolgono i soldati sovietici

La finestra rotta di un negozio

Per le strade riprende la vita pacifica

Folla esultante

Gli abitanti di Bucarest accolgono i soldati sovietici

Carri armati sovietici nelle strade della capitale rumena

Corrispondenti di guerra sovietici e cameraman a Bucarest

Lavori di restauro

Un venditore ambulante

Un suonatore d'organetto

Cittadini di Bucarest

La gente accoglie il primo governo della nuova e libera Romania

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie