Com’era la Russia nel 1981?

L'era di Brezhnev era ormai al tramonto e il paese, piegato dalla stagnazione economica, si avviava lentamente verso la perestrojka. Nel frattempo a Mosca si erano appena tenute le Olimpiadi estive che avevano portato in città moltissimi turisti stranieri… Il racconto di quel periodo in foto

Una scena del film premio Oscar “Mosca non crede alle lacrime” di Vladimir Menshov
Famiglia a passeggio
Festeggiamenti nella città di Togliatti, nella regione di Samara
All'interno di un Palazzo della Cultura
Lavoratori giocano a scacchi durante la pausa pranzo
Una giornata sulle rive del Volga 
L’esibizione di un coro di bambini
Donne per le strade di Kazan
Festa di inaugurazione della casa
Una nonna in campagna
Dal parrucchiere
Pupazzo di neve
La festa dei lavoratori
Il saluto prima di partire per l'esercito
Un giorno d'estate vicino alla fontana della città
Ragazze durante una lezione di danza
Auto in panne sul ciglio della strada
Venditore di fiori
Un ragazzo appena diventato papà si dirige con un amico verso il reparto maternità dell’ospedale 
Soldati in marcia davanti a un enorme ritratto di Brezhnev
Brindisi con la Pepsi per il ballo di fine anno 
Sulla Piazza Rossa
L’attesa in fila
Nella fabbrica di cucito “Bolshevichka”
Giornata di sole a Mosca; sullo sfondo, il Teatro Bolshoj
Festa dei lavoratori in Piazza Rossa: ritratti giganti di Leonid Brezhnev e Vladimir Lenin
Foto di famiglia con il tradizionale tappeto appeso al muro 
Studenti durante il “subbotnik”: la raccolta delle patate
Studenti dell'Università di Novosibirsk 
L'anello dei Giardini di Mosca
Pionieri in un campo sul Mar Nero
Montagne russe sovietiche nel parco VDNKh di Mosca 
Una coppia in moto in una fattoria collettiva in Crimea 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie