Le radici russe del principe Filippo

Getty Images; Dominio pubblico; Russia beyond
Gli antenati paterni e materni del principe Filippo, duca di Edimburgo, hanno a che fare con la Russia e la dinastia Romanov

Il principe Filippo, duca di Edimburgo (nato principe Filippo di Grecia e Danimarca), marito della regina Elisabetta II, discende, dal lato materno, da una coppia tedesco-polacca che si è conosciuta al servizio della famiglia imperiale russa. La madre, la principessa Alice di Battenberg (1885-1969), era nipote dell'imperatrice Aleksandra Feodorovna di Russia e cugina di secondo grado dell'imperatore Nicola II. 

Dalla parte del padre, il principe Andrea di Grecia e Danimarca (1882-1944) è un discendente dei Romanov: Nicola I di Russia era il nonno della nonna di Filippo.

Antenati materni: la famiglia Battenberg (Mountbatten)

Le radici materne del principe Filippo affondano nella famiglia Battenberg, formatasi quando un principe tedesco in servizio nell'esercito imperiale russo si innamorò della dama di compagnia della sorella.

Ritratto di Julia Hauke, Principessa di Battenberg

Julia Hauke (1825-1895) era figlia del conte Johann Moritz von Hauke, generale polacco di origine tedesca, e di sua moglie Sophie (nata Lafontaine). Suo padre era un famoso generale dell'esercito polacco, e quando il Regno del Congresso finì sotto il controllo dell’Impero russo, nel 1815, egli entrò a far parte dell'esercito russo. Per un buon servizio, l'imperatore Nicola I lo nominò viceministro della guerra del Regno del Congresso e lo fece diventare conte ereditario nel 1829.

Ritratto dell'imperatrice Maria Aleksandrovna

Tuttavia, entrambi i genitori di Julia furono uccisi nel corso della rivolta polacca del 1830-1831 contro il dominio russo e Julia e i suoi fratelli furono fatti prigionieri della famiglia dello zar russo. Julia ricevette un'eccellente istruzione a San Pietroburgo e divenne infine dama di compagnia di Maria Aleksandrovna, nata principessa Maria d'Assia e del Reno (1824 - 1880), moglie dello Tsarevich Aleksandr Nikolaevich, futuro imperatore Alessandro II (1818-1881). E fu così che Julia incontrò il suo futuro marito.

Il principe Alessandro d'Assia (1823-1898), figlio di Luigi II, Granduca dell'Assia, e Guglielmina di Baden, nata a Darmstadt (Germania). 1870 circa

Il principe Alessandro d'Assia e del Reno (1823-1888) era fratello di Maria Aleksandrovna e amico del giovane tsarevich Alessandro. Al suo arrivo in Russia, nel 1840, si unì ai ranghi dell'esercito russo come colonnello. I contemporanei notarono sfrontatamente che il principe Alessandro era “un vero gentiluomo, cosa che non è comune per i principi tedeschi”. Nel 1843, Alessandro divenne generale maggiore.

Il principe Luigi di Battenberg, 1854-1921, ammiraglio britannico

Si suppone che l'imperatore Nicola considerasse il principe Alessandro come un possibile marito per una principessa della famiglia reale russa, ma egli si innamorò della dama di compagnia di sua sorella. Essendo un gentiluomo, il principe annunciò che avrebbe sposato Julia, il che fece infuriare l'imperatore Nicola, che proibì il matrimonio. Tuttavia, Alessandro osò disobbedire allo zar, che lo cancellò dai ranghi dell'esercito imperiale russo per insubordinazione. Questo fu un grave inconveniente, perché la carriera di Alessandro in Russia stava andando alla grande. Ma l'amore era più forte. Alessandro e Julia si sposarono a Breslavia, in Prussia, nel 1851.

Il legame con il Regno Unito

Luigi III, Granduca d'Assia (1806-1877), fratello maggiore di Alessandro, non era contento del titolo di Julia, “solo” contessa, un rango insufficiente rispetto al principe Alessandro. Così nel 1851  Luigi III fece Julia Contessa di Battenberg e, nel 1858, la elevò ulteriormente al grado di Principessa di Battenberg. I figli di Julia e di Alessandro furono allora elevati al rango principesco. Battenberg divenne così il nome di un ramo morganatico della famiglia granducale d'Assia.

La principessa Alice di Battenberg poco dopo il suo matrimonio con il principe Andrea di Grecia

Il figlio maggiore di questo matrimonio, il principe Luigi di Battenberg (1854-1921), divenne un suddito britannico naturalizzato e si arruolò nella Royal Navy nel 1868, a soli quattordici anni. Il Principe Luigi fu influenzato da suo cugino, il Principe Luigi d'Assia (1837-1892) e da sua moglie, la Principessa Alice (1843-1878), figlia della Regina Vittoria - genitori di Alix d'Assia (1872-1918), che sarebbe diventata l'imperatrice Aleksandra Feodorovna di Russia.

L'imperatrice Maria Feodorovna

Il principe Luigi di Battenberg alla fine sposò la figlia di sua cugina e la sorella maggiore di Alix, la principessa Vittoria d'Assia e del Reno (1863-1950). La loro figlia, la principessa Alice di Battenberg (1885-1969), era la madre del principe Filippo. È importante notare che durante la Prima guerra mondiale i membri della famiglia Battenberg residenti nel Regno Unito adottarono il nome “Mountbatten” (una traduzione di “Battenberg” dal tedesco), a causa del crescente sentimento antitedesco tra i britannici. Prima del fidanzamento ufficiale del principe Filippo con la principessa Elisabetta nel 1947, il principe Filippo abbandonò i suoi titoli greci e danesi, e divenne un suddito britannico naturalizzato; adottò il cognome Mountbatten dei suoi nonni materni.

Le origini paterne: il casato di Glücksburg

Per la sua ascendenza paterna, anche il principe Filippo è in qualche modo legato alla Russia. Il suo bisnonno era Cristiano IX (1818-1906), principe del casato di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg, un ramo minore della Casa di Oldenburg che governò la Danimarca dal 1448. Cristiano IX fu padre di due imperatrici. Una delle sue figlie era la regina del Regno Unito Alessandra di Danimarca (1844-1925), moglie di Edoardo VII (1841-1910), figlio della regina Vittoria.

Il principe Giorgio I di Grecia con la consorte Olga Konstantinovna di Russia

L'altra delle figlie di Cristiano IX, Dagmar di Danimarca (1847-1928), divenne l'imperatrice russa Maria Feodorovna, moglie di Alessandro III di Russia (1845-1894) e madre di Nicola II (1868-1918).

La regina d'Inghilterra Elisabetta II e il principe Filippo

Il figlio di Cristiano IX, Giorgio I di Grecia (1845-1913), nonno del principe Filippo, sposò Olga Konstantinovna di Russia (1851-1926), nipote di Nicola I, quindi qui l'ascendenza russa del principe Filippo è ancora più vicina. Il quarto figlio di Giorgio I di Grecia e Olga Konstantinovna, il principe Andrea di Grecia e Danimarca (1882-1944), sposò la principessa Alice di Battenberg: da questo matrimonio nacque il principe Filippo. 

LEGGI ANCHE: Che fine fecero i diademi e le tiare dei Romanov dopo la Rivoluzione del 1917? 



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie