Tintarella sovietica: ecco com’erano le calde estati dell’URSS

Valerij Ruikovich/MAMM/MDF, Russia Beyond
Chi ha detto che in Russia fa sempre freddo? Queste foto d’archivio raccontano le estati bollenti dei cittadini sovietici, tra mare e relax sotto il sole

I marinai della flotta del Mar Nero a Sebastopoli, Crimea

Lo sapevate che nell’esercito sovietico prestavano servizio anche dei cammelli? Una guardia di frontiera nell'Asia centrale sovietica

Un pastore nella Repubblica Sovietica Uzbeka

Giocatori di scacchi su una spiaggia della Crimea

Tutto può trasformarsi in un lettino 

Uno dei primi bikini apparsi sulle spiagge sovietiche, e la prima radiolina Spidola 

Yurij Gagarin in vacanza a Sochi

Gara di tuffi nelle acque del fiume Moscova. Oggi, invece, è vietato nuotare nel fiume cittadino 

Quando fa caldo, ma devi lavorare 

Riposino sotto l’ombrellone

Il momento della merenda

Sete!

Bambino sovietico 

Giornata in campagna

Doccia fresca nella stazione idroelettrica in fase di costruzione 

Questa foto riflette perfettamente com’era l'estate dei ragazzi sovietici

I bambini sovietici sognavano di diventare astronauti o piloti, e questo scatto in spiaggia riflette bene le loro aspirazioni 

Campionati di nuoto dell'Armata Rossa 

Foto di gruppo tra amici

I marinai dell'incrociatore Molotov che si riposano su una spiaggia della Crimea

 

 



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie