La dolce primavera dell’Urss, tra speranza e rinascita

L’arrivo della primavera sembra la conferma che le cose andranno bene, e che tornerà la luce anche nei momenti più bui. Lo dimostrano questi scatti di epoca sovietica, quando guerre e tensioni politiche non hanno mai impedito agli alberi di fiorire e ai prati di tingersi nuovamente di verde

1/ Sulle rive del fiume Dnepr, 1939

2/ La tiratrice Lyudmila Pavlichenko, Eroe dell'Unione Sovietica, 1942

3/ Studenti sovietici appendono agli alberi dei rifugi per gli uccellini, 1959 

4/ Lezione di pittura all’aria aperta, 1959

5/ Giornata di primavera, 1963

6/ Studenti piantano alberi in un prato,  1972

7/ Subbotnik, il sabato di lavoro volontario, 1975

8/ Primavera al Cremlino, 1971

9/ Alcuni ragazzi comprano delle mimose per la Festa dell’8 marzo,  1959

10/ I festeggiamenti per il Giorno della Vittoria, 1976

11/ La Festa dei Lavoratori in Piazza Pushkinskaya a Mosca, 1947 

12/ Vittoria! 1945

13/ Primavera a Batumi, in Georgia, 1971

14/ Giochi di primavera, 1971

15/ Primavera sulle coste del Mar Nero, anni ‘50

16/ Bambina con fiori, anni ‘50

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie