Sei armi sovietiche che prendono il nome da Stalin

TASS
Molti progettisti sognavano di dedicare le proprie creazioni al leader supremo. Ma la maggior parte di questi modelli non ebbe successo. Altri invece divennero leggendari

BT-5-IS

Il BT-5-IS, acronimo russo di "carro armato veloce 5 Joseph Stalin", era una modernizzazione del precedente modello BT-5. 

Siccome questo modello risultò essere più resistente e adattabile rispetto all’originale, si decise di produrlo in serie. 

Ma a causa dell'arresto del suo progettista Nikolaj Tsyganov, avvenuto nel 1938, durante il periodo di repressioni di massa in Urss, tutti i lavori sul BT-5-IS furono annullati.

Mortaio IS 

Ci furono diversi progetti di mortaio IS, sviluppati presso lo studio Grabin, ad esempio il mortaio IS-3 160mm e il modello IS-7, un ibrido tra un mortaio e un obice. 

Jozef Stalin, che era un appassionato di questo tipo di armi, diceva sempre: "Non c'è guerra moderna senza mortai". Visitava spesso i poligoni di tiro per osservare di persona il funzionamento dei nuovi mortai. 

Il modello IS però non fu prodotto in massa. 

I-220 

Il modello I-220, chiamato anche IS (sigla che indicava "aereo da caccia di Stalin" in russo) è stato uno dei progetti più scandalosi nella storia dell’aviazione sovietica.

La produzione del velivolo fu ampiamente sostenuta dallo Stato con ingenti investimenti. Ma l’unico merito del progettista Aleksandr Sylvansky fu quello di essere il genero del commissario del popolo per l'aviazione. 

Il suo lavoro senza talento portò alla produzione di un aereo… che non era nemmeno in grado di decollare!

IS-1

Il carro armato pesante IS-1 fu la risposta sovietica ai carri armati tedeschi Tigre, che apparvero sul fronte orientale nell'inverno del 1942. 

Ma non soddisfece le aspettative. Il suo cannone da 85 mm non era sufficiente per combattere efficacemente i carri armati pesanti tedeschi e attaccare le fortificazioni nemiche ben protette. La produzione fu interrotta nel 1944, dopo che ne furono realizzati 107. 

IS-2 

Questo fu uno dei migliori carri armati della Seconda guerra mondiale. Dotato di una pistola da 122 mm, l'IS-2 era il più potente carro armato degli Alleati.

Diversi IS-2 furono coinvolti negli scontri con le forze armate nemiche. Combatterono contro il modello tedesco Tigre II e furono utilizzati per gli attacchi urbani. 

Con 3.395 esemplari prodotti, l'IS-2 è rimasto in servizio nell'esercito russo fino al 1995. 

Sottomarino di classe S 

41 sommergibili sovietici di classe S, soprannominati Stalinets ("seguaci di Stalin"), entrarono in azione contro la Marina tedesca durante la Seconda guerra mondiale.

Uno di questi sommergibili divenne particolarmente famoso. Il 30 gennaio 1945, l'S-13 sotto il comando di Aleksandr Marinesko, sparò tre siluri per affondare la nave da trasporto tedesca Wilhelm Gustloff al largo delle coste della Polonia. Fu una delle più gravi catastrofi nella storia della Marina: morirono tutte le 9.000 persone a bordo.

 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie