Accadde oggi: I poliziotti russi celebrano la propria festa

Boris Kavashkin/RIA Novosti
Nel 2017 venne istituita la prima militsiya, oggi gestista dal Ministero degli Affari Interni

Quasi tutte le autorità russe quest’anno celebreranno il proprio centenario: dopo la Rivoluzione del 1917 (7 novembre del calendario gregoriano), venne infatti istituita la maggior parte di questi dipartimenti, attivi in un modo o nell’altro ancora oggi.
Tre giorni dopo la Rivoluzione, il 10 novembre, il commissario degli affari interni firmò un decreto con il quale veniva istituita la militsiya dei lavoratori. La militsiya non era altro che una forza della polizia proletaria organizzata in forma autonoma, contrapposta alla polizia professionista dello zar.
Questa militsiya protesse lo stato di diritto fino al 2011, quando venne ribattezzata polizia.
La Giornata nazionale della Polizia in Russia viene festeggiata ancora oggi e dal 2000 viene celebrata con grandi concerti nel Palazzo statale del Cremlino.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale