Fast and furios in salsa sovietica

Un vero gioiello per tutti gli appassionati di motori: ispirata ai modelli della mitica Moskvich, questa auto è stata fabbricata negli anni Cinquanta e oggi riconvertita in un’aggressiva decapottabile sportiva. Ha bisogno solo di qualche ritocchino ed è in vendita in Siberia al prezzo di soli 7.300 euro

Nella città siberiana di Barnaul è in vendita un singolare modello di automobile, unico nel suo genere, costruito traendo ispirazioni dai modelli della mitica Moskvich, la fabbrica di automobili di origini sovietiche. Questa auto, ribattezzata “Khatavich 4.2”, è stata fabbricata nel 1955 e oggi è stata trasformata in una decapottabile sportiva. Il progetto però è rimasto incompleto.

“A questa automobile con marmitta sportiva adora la benzina 92 ottani – si legge nell’annuncio dell’offerta -. Non si tratta di una macchina capricciosa e può servire anche come monumento. In un primo momento l’acquirente avrà forse meno tempo da dedicare alla propria moglie, visto che questo gioiellino ha bisogno di qualche riparazione. Ma sarà sicuramente un bel passatempo per tutti gli esperti di bulloni e chiavi inglesi”.

L’auto è dotata di un serbatoio di 4,2 litri sotto il cofano e ha una potenza di 102 CV. Non supera i 12.000 chilometri e costa mezzo milione di rubli (7.300 euro).

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale