Accadde oggi: nel 1783 Caterina II istituì l’Accademia Russa

La principessa Ekaterina Dashkova

La principessa Ekaterina Dashkova

Wikipedia
Il centro di ricerca specializzato in lingua e letteratura aveva sede a San Pietroburgo. Grazie alla sua prima direttrice, Ekaterina Dashkova, venne pubblicato il primo dizionario

L’11 ottobre 1783 l’imperatrice russa Caterina II ordinò l’istituzione dell’Accademia Russa, un centro di ricerca specializzato in lingua e letteratura russa. Il primo capo dell’Accademia Russa fu la principessa Ekaterina Dashkova, che organizzò incontri pubblici di lettura, lanciò la pubblicazione di alcune riviste e addirittura del primo dizionario russo (1789-1794), la cui prima edizione conteneva 43.257 parole.

Ekaterina Dashkova suggerì anche l’utilizzo della lettera “ё” (1783) al posto del vecchio segno ortografico “io”.

Nel 1841 l’Accademia imperiale russa divenne parte dell’Accademia delle Scienze di San Pietroburgo, l’antenata dell’attuale Accademia russa delle Scienze.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale