Un paese che balla

Balli di coppia al Gorky Park di Mosca (Foto: Aleksandr Utkin / RIA Novosti)

Balli di coppia al Gorky Park di Mosca (Foto: Aleksandr Utkin / RIA Novosti)

Dal tango alla danza classica, ecco i generi di ballo più diffusi oggi in Russia

Il balletto e il body-ballet

Il biglietto da visita della Russia è il balletto o la danza classica. Si tratta di un genere che è sempre stato in gran voga tra la popolazione, e continua a esserlo tuttora, persino nonostante le innumerevoli difficoltà legate all’iscrizione nelle scuole e l’elevato costo delle lezioni. Va specificato che il balletto è come uno sport a tutti gli effetti: per raggiungere l'eccellenza, è necessario iniziare a dedicarvisi nella prima infanzia. È per questo motivo che tutte le scuole di danza accettano solo bambini in età prescolare (più di rado bambini fino ai 9 anni). Di recente, tuttavia, alcuni studi di danza hanno iniziato a offrire una varietà di balletto dedicata a un pubblico adulto: il body-ballet, che combina coreografie ed esercizi aerobici e per il quale non vi sono limiti di età. “Si tratta di una pratica molto salutare per i muscoli e lo stretching. È una valida alternativa allo yoga che sta diventando sempre più popolare", osserva Alexander Grigorevsky, direttore della scuola di danza AGNIS.

Danze popolari

Uno dei generi più diffusi oggi in Russia è senza dubbio la danza popolare russa. In epoca sovietica, molti gruppi di canto e ballo godevano del sostegno del governo e in quasi tutti i centri abitati della Russia, nei palazzi della cultura, operavano dei circoli di danza popolare aperti a tutte le età. Dopo la perestrojka, questi gruppi, tuttavia, iniziarono lentamente a scomparire e, solo di recente, il Ministero della Cultura ha iniziato a fornire il proprio sostegno a quei pochi circoli che sono "sopravvissuti". "Gli artisti del complesso di fama mondiale A.V. Alexandrov sono impegnati in un’interessante attività benefica: danno lezioni di ballo gratis o non troppo costose nei circoli da ballo dei vari quartieri di Mosca, mantenendo così vivo il prestigio della danza popolare", spiega Marina Egorova, coreografa del complesso V.S. Loktev.

Presso il complesso V.S. Loktev, le tradizioni della danza popolare si mantengono vive sin dai tempi dell’Unione Sovietica. L'atmosfera è quella tipica delle austere accademie di danza. Le lezioni sono aperte a bambini tra i 3 e i 6 anni e oltre alle danze popolari, gli allievi possono praticare la danza classica e quella ritmica. Secondo Egorova, sono ormai poche le suole oggi in cui è possibile imparare le tradizionali danze russe nella loro forma originale: "Noi, come la maggior parte dei complessi, realizziamo numeri di danza che si basano sulle tecniche russe e slave della danza: berezkagopak... Per i ballerini moderni è più interessante che imparare semplici soggetti popolari”.

Balli da sala

Molto diffusa, sin dai tempi sovietici, è anche la danza sportiva o da sala. In Russia non fanno che aprire nuovi studi dove sia possibile praticarla. La popolarità del genere è dovuta alle condizioni piuttosto semplici di accesso: le scuole ammettono persone di tutte le età, a partire dai 5 anni. Nelle gare di ballo vi è anche una sezione speciale dedicata agli anziani, ballerini non più giovani che hanno iniziato da poco a praticare questo stile di danza. A livello agonistico, la popolarità del ballo da sala è stata promossa dal successo della Federazione russa nelle competizioni internazionali. Il 2015 è iniziato particolarmente bene per i ballerini russi, che al Campionato Europeo sono riusciti a salire sui gradini più alti del podio.

“Presso la Federazione Danza Sportiva della Russia sono registrati attualmente più di 45mila ballerini. Vi sono poi moltissimi appassionati che si dedicano al ballo come hobby”, spiega Elena Uspenskaya, responsabile del servizio stampa della Federazione Danza Sportiva della Russia. “I balli da sala attraggono persone di ogni età e gruppi sociali. È un tipo di danza molto simile agli esercizi aerobici e, oltre a ciò, è uno dei più eleganti: gli abiti da sera per le donne, il frac per gli uomini, l’atmosfera del ballo…”

Balli sociali

Negli ultimi 10-15 anni, sono diventati molto popolari anche i balli sociali, come il tango, l’hustle o il boogie-woogie. In Russia stanno aprendo attivamente tanto studi, dove si imparano i passi base, quanto piste da ballo, luoghi dove la gente si reca per ballare e fare conoscenza. A Mosca, la pista da ballo più popolare è stata aperta dieci anni fa, nel principale parco della capitale, il Parco Gorky. Nei mesi più caldi, qui è possibile partecipare a serate danzanti in cui la gente balla salsa, samba, hustle, tango e swing. I balli sociali sono molto popolari tra gli adulti giacché sono un ottimo modo per socializzare nonché un piacevole passatempo. "I miei studenti sono persone sulla trentina. Imparano a ballare il tango, anche con l’obiettivo di fare nuove conoscenze”, spiega Alexander Grigorevsky. “La logica è la seguente: per strada non è possibile avvicinarsi così a una ragazza, qui invece si può abbracciarla e farla volteggiare per mezz'ora e lei ne sarà solo felice”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta