Le donne russe più venali degli uomini?

In coppia chi deve guadagnare di più, l'uomo o la donna? (Foto: Lori/Legionmedia)

In coppia chi deve guadagnare di più, l'uomo o la donna? (Foto: Lori/Legionmedia)

Un sondaggio rivela che quasi la metà delle rappresentanti del gentil sesso sono disposte a vivere con un lui che guadagna molto meno di loro. Una russa su quattro invece non può accettare che la dolce metà abbia uno stipendio basso

Una maggioranza schiacciante di uomini russi si dice disponibile ad avere una relazione con una donna che guadagna molto meno, mentre soltanto una intervistata su due dal Centro di ricerca del portale per l’impiego Superjob.ru può accettare uno stipendio basso dal suo compagno.

“La donna deve essere l’angelo del focolare e se lavora deve occuparsi di quello che le piace, indipendentemente dallo stipendio”; “L’uomo deve guadagnare di più della sua amata!”, è quanto ritiene il 90 per cento degli uomini intervistati. Soltanto il 3 per cento non riuscirebbe a iniziare una relazione con una ragazza che guadagna considerevolmente meno di lui. Un altro 7 per cento non ha saputo rispondere.

Circa metà delle esponenti del gentil sesso è pronta a vivere con un uomo che guadagna molto meno. Una russa su quattro non ha intenzione di accettare uno stipendio basso dal suo compagno. Il 30 per cento delle donne ha preferito non rispondere alla domanda.

È prevedibile che le donne – di regola incaricate di prendersi cura non soltanto del proprio benessere, ma anche del futuro dei figli – tendano con netta evidenza a esigere un uomo con un buono stipendio. Secondo i dati dell’indagine, l’80 per cento delle donne potrebbe avere una relazione con un uomo che guadagna molto di più. Secondo le intervistate la discrepanza economica andrebbe a vantaggio esclusivo della famiglia. “È da tanto che cerco un uomo così”; “Deve guadagnare come minimo due volte tanto la sua donna”, riflettono le signore.

Soltanto il 4 per cento delle rappresentanti del gentil sesso non è pronto a legarsi a chi ha uno stipendio sensibilmente più alto: “Non voglio che poi mi si dica che sono stata trovata in una discarica”; “Non ha senso fare affidamento su un uomo”. Un altro 16 per cento ha preferito non rispondere. 

 Il 61 per cento degli uomini intervistati potrebbe iniziare una relazione con una donna che guadagna molto di più. “In famiglia sono inammissibili le recriminazioni per la busta paga”; “La vita non si misura in rubli”, ritiene chi ha partecipato al sondaggio.

Il 14 per cento dei rappresentanti del sesso forte non potrebbe trovare un’intesa con una donna che guadagna di più perché un’unione del genere porterebbe alla “mortificazione della dignità dell’uomo”. Un russo su quattro trova difficile prevedere uno seguito in una situazione del genere.

Nella realtà dei fatti, però, il 35 per cento delle russe vive dei rapporti con uomini che guadagnano meno di loro. Quasi una su due (49 per cento) ha ammesso che non le è capitato di avere una relazione con un uomo che guadagnasse molto di meno, mentre il 16 per cento ha preferito tralasciare questi dettagli sulla vita privata.

Al 42 per cento delle donne è capitato di avere una storia o addirittura convivere con un uomo che guadagnava molto di più. Per qualcuna l’esperienza è stata positiva, per altre totalmente negativa: “Vivevo a sua spese, avevo smesso di lavorare. Alla fine non ha più voluto mantenermi e ci siamo dovuti separare!”; “Mi ha spronato a guadagnare di più”, alcune risposte. Il 44 per cento delle russe maggiorenni non ha avuto relazioni con uomini che guadagnavano di più, il 14 per cento ha preferito non rispondere.

Più di metà dei russi (53 per cento) ha esperienza in fatto di donne che guadagnano di meno. Le impressioni sono le più disparate: “Mia moglie non ha mai lavorato, forse è per questo che la nostra famiglia è molto solida”; “Appena ha iniziato a guadagnare più di me, abbiamo divorziato, dopo 14 anni che stavamo insieme”. Il 28 per cento dei rappresentanti del sesso forte non è mai stato con una donna che guadagnava di meno.

Soltanto il 26 per cento dei russi può vantare relazioni con donne che hanno maggior successo sul piano economico. “Alla fine ci siamo dovuti lasciare, troppo spesso saltava fuori un tono da comando”; “Adesso la mia ragazza guadagna 2-3 volte più di me! È uno stimolo e basta, cerco di lavorare meglio per avere un aumento!”. Il 62 per cento degli uomini non ha mai intrapreso una relazione con donne con una buona posizione economica, mentre il 12 per cento ha preferito non rispondere.

Per leggere l'articolo in versione originale cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie