Ecco quali sono le invenzioni più rivoluzionarie del XX e XXI secolo secondo i russi

Reuters

In cima alla classifica delle invenzioni più rivoluzionarie del secolo scorso secondo i russi c’è internet. Lo rivela un recente sondaggio condotto dal centro di ricerca VTSIOM.

La nascita del web è infatti stata citata dal 61% degli intervistati; seguono il telefono (54%), le carte bancarie (30%), i computer (27%), le lampadine (26%), le automobili (24%), gli aerei (22%), i televisori (18%), i frigoriferi (17%), la metropolitana (12%) e i bagni riscaldati (8%).

Tra le grandi rivoluzioni del secolo ancora in corso, invece, secondo i russi ci sono le protesi bioniche (36%), lo smartphone (31%), i social network (22%), gli impianti retinici (22%), i pannelli solari (17%), le stampanti 3D (15%), gli alloggi intelligenti (15%), lo SpaceShipOne, il primo aereo privato ad aver effettuato un volo con equipaggio suborbitale nello spazio (12%), le auto elettriche (11%), i libri elettronici (10%), gli scooter elettrici (7%), le interfacce portatili per il controllo dei computer (5%), i caschi e gli occhiali per la realtà virtuale (3%), gli altoparlanti e gli occhiali intelligenti (3%).

Il sondaggio è stato condotto il 26 luglio su un campione di 1.600 cittadini russi di età superiore ai 18 anni.



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie