Un razzo pronto per il decollo: ecco come sarà il nuovo centro spaziale di Mosca

UNK project, stroj.mos.ru
Nella parte occidentale della città nascerà il nuovo laboratorio russo per la produzione di razzi: un grattacielo di 250 metri con la forma di un razzo sulla rampa di lancio

Un razzo alto quasi 250 metri, proiettato verso il cielo e pronto per il decollo. Sarà questa la forma futuristica della nuova sede del centro spaziale russo, il laboratorio per la creazione di razzi, che sorgerà sul sito del Centro statale per la Produzione e la Ricerca sullo Spazio “Khrunichev”, in un quartiere occidentale della città. 

Il progetto è stato approvato il 21 giugno dal Comitato di Architettura di Mosca e la notizia è stata riportata sul sito ufficiale del sindaco della città. Il bando per la realizzazione del progetto, annunciato nell'ottobre 2019, è stato vinto dall'ufficio russo di progettazione UNK Project.

Secondo il progetto, l’elemento architettonico principale sarà una torre triangolare a forma di razzo, alta 248 metri, che ospiterà la sede di Roscosmos. La facciata dell'edificio sarà illuminata per creare un effetto di movimento verso l'alto e, alla base del grattacielo, alcuni giochi di luce simuleranno la fiamma del motore del razzo.

Vicino alla torre sorgerà un altro edificio che ospiterà laboratori di ricerca e uffici. La costruzione sarà attraversata da una galleria centrale lunga 545 metri, con mense e servizi.

Inoltre, il complesso sarà dotato di musei all'aperto che sorgeranno in un giardino a forma di U, con attrezzature aerospaziali sospese in aria con una serie di cavi tra gli edifici.

La cerimonia di posa della prima pietra è avvenuta nel settembre 2019 e i lavori di costruzione dovrebbero terminare entro il 2022.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie