Mosca, il servizio di taxi-elicottero potrebbe presto diventare realtà

Boris Kavashkin/Global Look Press
Il progetto è in fase di studio da parte della compagnia Yandex.Taxi che spera di poter firmare nei prossimi mesi un’intesa con la compagnia Elicotteri Russia

Stanchi di trascorrere ore imbottigliati nel traffico? A Mosca potrebbe presto arrivare il servizio di taxi... volante! Così come scrive il giornale Kommersant, Yandex.Taxi sta già lavorando al progetto.

Secondo quanto riportato dal giornale, la società starebbe portando avanti delle trattative con il governo di Mosca e la compagnia “Elicotteri Russia” per... far letteralmente decollare i propri servizi.

Yandex.Taxi punta a concludere l’accordo di collaborazione già in agosto, nell’ambito del Salone internazionale aerospaziale di Mosca. Se la trattativa dovesse andare a buon fine, nel giro di poco tempo sarà possibile prenotare un volo dalla circonvallazione MKAD verso le altre località della regione, dalla periferia della città e dall’Anello dei Giardini che circonda il centro. Il servizio dovrebbe essere effettuato da elicotteri leggeri modello VRT500, attualmente in fase di sviluppo.

Secondo gli esperti, nonostante la presenza di una potenziale fascia di clientela, il servizio a Mosca potrebbe essere compromesso da una serie di fattori, come la dipendenza dalle condizioni meteorologiche, il numero ridotto di aree di decollo e atterraggio e il divieto di sorvolo di alcune aree.

Questo servizio, tra l’altro, è già parzialmente disponibile: l’eliporto di Mosca offre voli verso varie destinazioni a un prezzo di 43.800 rubli all'ora (600 euro). Ora non resta che capire se Yandex sarà in grado di vincere questa nuova sfida.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie