Yandex lancia il suo primo smartphone

Evgenij Odinókov/Sputnik
Dotato di assistente vocale integrato e doppia fotocamera, è già in vendita nei negozi russi e online

Il colosso informatico Yandex, principale motore di ricerca del paese (simile a Google) ha presentato il suo primo smartphone: Yandex.Phone, in vendita dal 6 dicembre nei negozi russi e online a un prezzo di 17.990 rubli (235 euro). 

Fabbricato in Cina, è stato disegnato dalla stessa Yandex, che mira ora a competere con giganti come Apple e Samsung. 

Basato sul sitema Android, è dotato di assistente vocale intelligente (Alisa) che, a differenza degli altri dispositivi, non funziona tramite un’applicazione ma è integrato direttamente nel telefonino: ciò significa che può essere utilizzato mentre si stanno eseguendo altre operazioni, ad esempio ascoltando musica o guardando un video. Alisa risponderà anche sei il telefonino si trova nelle vicinanze.

Così come ha fatto sapere Yandex in una nota, Alisa sa fare circa 34mila azioni diverse in base alle richieste degli utenti, da ordinare un taxi al cibo a domicilio. 

Il dispositivo è dotato di doppia fotocamera, processore Snapdragon 630 a otto core, schermo da 5,65 pollici con risoluzione 2160x1080, lettore di impronte digitali e chip audio Qualcomm Aqstic.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie