I primi veicoli automatici circoleranno a Mosca già nella primavera del 2019

Global Look Press

Nella primavera del prossimo anno sulle strade russe circoleranno i primi veicoli automatici. Lo scrive il giornale Kommersant. Le auto del futuro appariranno inizialmente solo a Mosca e nel Tatarstan.
L’iniziativa fa parte di un progetto pilota della durata di tre anni.
Si tratta di veicoli altamente automatizzati e dotati di un conducente a bordo, che interverrà solo in caso di necessità.
Ogni automobile di questo tipo dovrà essere assicurata per un valori di 10 milioni di rubli (130.000 euro).
Da notare che solo le società con un capitale sociale superiore ai 100 milioni di rubli (1,33 milioni di euro circa) potranno partecipare al progetto. L’iniziativa è già stata al centro di critiche poiché, secondo alcuni, il progetto pilota favorirebbe solo le grandi società, a scapito delle piccole aziende e delle startup.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie