Stress da Mondiali? Dalla Russia un metodo che offre sollievo ai tifosi

Reuters
Il biofeedback è una tecnica utilizzata per controllare le funzioni del corpo, come la frequenza cardiaca, la contrazione muscolare e persino la temperatura. In Russia i ricercatori stanno proponendo questo metodo ai tifosi di calcio stressati o emotivamente provati dalle troppe emozioni del campionato

Durante la partita tra Inghilterra e Colombia, diversi tifosi inglesi hanno ricevuto delle notifiche da Apple Watch nelle quali si diceva che il loro battito cardiaco stava raggiungendo dei livelli allarmanti. “Apple Watch ha rilevato un battito cardiaco superiore ai 120, anche se negli ultimi 10 minuti risultavi inattivo”, recitava il messaggio.

Simili indicatori in alcuni casi possono anticipare il rischio di un infarto. Ma i fan inglesi non sono stati gli unici ad aver ricevuto un simile avviso durante la Coppa del Mondo! Migliaia di messicani, tedeschi, coreani, hanno avuto la tensione a mille e ricevuto il medesimo avvertimento.
E per fornire un po’ di sollievo ai fan stressati, i ricercatori dell’Università Federale degli Urali hanno sviluppato Reacor, un sistema basato sugli stessi principi del biofeedback.

“Già 25 persone sono state testate nella fase sperimentale - ha spiegato Viktoria Dikhor, autrice dello studio -. Sono necessarie circa 10-15 sessioni per stabilizzare lo stato emotivo di un tifoso”.

Sebbene il biofeedback sia certificato in molti paesi del mondo, tra cui gli Stati Uniti, gli scienziati non sanno con precisione come funzioni. Ciò che è certo, è che migliora le condizioni di salute ed è in grado di rilassare i muscoli.

Reacor analizza la condizione psicologica e psico-fisiologica di un paziente, oltre allo stato del suo sistema nervoso e la frequenza cardiaca.
Oltre ai tifosi di calcio, i ricercatori russi prevedono di lavorare anche con altri gruppi di persone esposte ad alti livelli di stress, ad esempio atleti e forze di polizia.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie