Quattro rari pinguini peruviani sono nati nello zoo di Mosca

Natalia Seliverstova/Sputnik
La specie conta ormai solo 12 mila esemplari, e la nascita di questi nuovi pulcini nella capitale russa è una gran buona notizia

Quattro pulcini di pinguino peruviano (noto come pinguino di Humboldt; nome scientifico: Spheniscus humboldti) sono nati a Mosca all’inizio di gennaio. È una buona notizia, dato il loro status di specie “vulnerabile” nella Lista rossa Iucn (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura).

I pinguini di Humboldt furono introdotti per la prima volta nello zoo di Mosca circa venti anni fa. Oggi sono in venti ad essere di casa nella capitale russa.

Questi pinguini abitano la costa occidentale del Sud America, principalmente in Perù e Cile. La loro popolazione conta solo 12.000 esemplari.

Volete saperne di più su tutti i rocamboleschi tentativi di fuga degli animali dello zoo di Mosca? Leggete qui.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond