Il "Sochen", biscotto di Yaroslavl

Il biscotto di Yaroslavl (Immagine tratta dal libro "Cucina russa: regionale e moderna" pubblicato dalla casa editrice "Chernov & Co." di Mosca / Russia Expo 2015)

Il biscotto di Yaroslavl (Immagine tratta dal libro "Cucina russa: regionale e moderna" pubblicato dalla casa editrice "Chernov & Co." di Mosca / Russia Expo 2015)

Dal Padiglione Russia dell’Expo alla cucina di casa vostra: ecco una selezione delle migliori ricette russe presentate agli ospiti dell’Esposizione universale di Milano

Tirare l'impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile e tagliare con una formina di 8-10 cm di diametro dei cerchi di pasta. Utilizzare gli scarti per ottenere altri cerchi di pasta.

Ingredienti: 500 gr di pasta frolla, 350 gr di tvorog (ricotta), 3 uova, 60 gr di burro zucchero

Creare il ripieno mescolando la ricotta con i tuorli dell'uovo e aggiungendo zucchero a piacere.
Su metà del cerchio distribuiamo un cucchiaio di ripieno.

Coprire il ripieno con l'altro semicerchio e toccando la sfoglia con le mani distribuire al meglio la ricotta su tutto il semicerchio.

Ripetere l'operazione per tutti i cerchi di pasta. Appoggiare tutte le sfogliatine in una teglia su della carta forno. Cospargere le sfogliatine con un po' di burro e zucchero.

Cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per 15 minuti.

Ricette e immagini sono tratte dal libro "Cucina russa: regionale e moderna" pubblicato dalla casa editrice "Chernov & Co." di Mosca

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta