La torta per tutte le occasioni

Foto: Shutterstock / Legion Media

Foto: Shutterstock / Legion Media

Un vero omaggio alla smetana, la panna acida amata in tutta la Russia: ecco la ricetta della smetannik, per stupire i vostri ospiti

Questo dolce è un vero omaggio alla smetana, la panna acida. Non mi sono stupita che esistesse una torta che prende il nome da questo latticino, dato che è molto amato in Russia: accompagna tutto l’anno zuppe, pancakes, pane, insalata. Questo dolce la contiene sia nell’impasto sia nella crema: non andrà bene per la settimana depurativa, ma può essere preparata abbastanza rapidamente se siete sempre di corsa e arrivate all’ultimo momento come me, ed è altresì molto utile per far fuori tutta la scorta di panna acida in eccesso che occupa spazio nel vostro frigorifero.

La tradizione vuole che si cuociano tre strati di torta (impasto) e che poi si tagli ciascuno di essi a metà nel senso della larghezza per farcirlo con la crema. Io ritengo questo sistema un po’ troppo lungo, quindi preferisco cuocere due strati di torta e procedere normalmente, arrivando quindi ad avere quattro strati da farcire invece di sei. La tipica smetannik è ricoperta da una glassa di cioccolato, ma io preferisco rifinire il dolce con frutti di bosco o altra frutta: ciò la rende meno dolce e più sana. Oltretutto, mi piace preparare questo dolce seguendo la ricetta per l’impasto di mia nonna. Questa ricetta non prevede la panna acida, ma viene molto bene ed è meno pesante.

Impasto senza panna acida:

5 uova

1 tazza di zucchero

1 tazza di farina

Un pizzico di sale

Procedimento:

1. Montate le uova con lo zucchero e il sale.

2. Amalgamate poco alla volta la farina.

3. Separate la pasta in due parti, e in una aggiungete del cacao.

4. Preriscaldate il forno a 180 gradi, cuocete la torta per 40 minuti circa, spegnete e aprite il forno per farne uscire il calore.

5. Tagliate la torta a metà nel senso della larghezza.

Impasto con panna acida:

3 uova

1,5 tazze di zucchero

1,5 tazze di panna acida

1,5 tazze di farina

1,5 cucchiaini di bicarbonato di sodio

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Procedimento:

1. Montate le uova con lo zucchero.

2. Aggiungete la panna acida e la farina, amalgamate bene.

3. Aggiungete all’impasto il bicarbonato e la vaniglia.

4. Dividete l’impasto in 2 parti, e in uno aggiungete del cacao.

6. Preriscaldate il forno a 180 gradi, cuocete la torta per 40 minuti circa, spegnete e aprite il forno per farne uscire il calore.

Per il ripieno con la panna acida: 

700 ml di panna acida

15% Zucchero a velo a piacere

1-2 cucchiaini di succo di limone

Sbattete tutti gli ingredienti fino a quando non otterrete un composto omogeneo. Controllate lo zucchero e spalmate il composto sugli strati di torta. Assemblatela, decoratela e servite!

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta