A tutta insalata

Insalata di prugne (Foto: Divya Shirodkar)

Insalata di prugne (Foto: Divya Shirodkar)

Le ricette russe per un piatto leggero che, d'estate, sia, allo stesso tempo, gustoso e facile da preparare

Oggi voglio parlare di alcune insalate a base di frutta secca. La frutta secca rappresenta un’ottima aggiunta ai nostri pasti: uvetta, prugne secche, datteri, fichi, albicocche per citare qualche esempio.

In Russia le prugne, le albicocche e l’uva passa sono ampiamente disponibili. Di solito vengono importate da Paesi dell'Asia Centrale come l'Uzbekistan. Ecco di seguito qualche informazione interessante sulla frutta secca:

1. La frutta secca è più sana rispetto all'omologo fresco o cotto.

2. Le susine hanno un contenuto molto elevato di zucchero che consente loro di seccarsi senza fermentare, mentre ancora contengono i noccioli.

3. L'uvetta è uva con circa l’85 per cento di umidità rimossa, il che permette di rendere ancora più concentrato il sapore lasciando intatte le sostanze nutritive.

4. La palma da dattero è stata uno dei primi alberi coltivati. Ha iniziato a essere coltivata in Mesopotamia più di 5.000 anni fa.

Insalata con le prugne

Ingredienti:

Cavolo 300 g

Prugne secche 100 g

Carota 50 g

1 cucchiaino di zucchero

1 Limone

Condimento

Preparazione:

Pulire e sbucciare le verdure.

Tagliare il cavolo a fette molto sottili.

Grattugiare le carote.

Tagliare le prugne.

Mescolare tutti gli ingredienti.

Spremere il limone e aggiungere lo zucchero e il condimento a proprio piacimento.

Suggerimento: il cavolo crudo può essere molto difficile da mangiare. Per facilitare l’operazione, si potrebbe aggiungere un pizzico di sale e mescolare con le mani. Il cavolo rilascerà il succo e sarà molto più morbido da mangiare.

Insalata con mele e carote

Foto: Divya Shirodkar

L'insalata di mele e carote con l'uvetta (Foto: Divya Shirodkar)

Ingredienti per 2 persone

1 carota

1 mela

1-2 cucchiai di uvetta

2-3 cucchiai di panna acida

Sale o zucchero a piacere

Preparazione:

 

Lavare l'uvetta e metterla in ammollo in acqua calda per 5-10 minuti.

 

Lavare la carota, pelarla e grattugiarla con una grande grattugia.

Grattugiare la mela in modo simile.

Mescolare con uvetta e panna acida.

Aggiungere condimento a piacere.

Suggerimento: il modo più semplice per fare la panna acida è quello di mescolare la cagliata con la panna fresca in uguale proporzione.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta