Cinema: i registi italiani di Venezia 73 si raccontano in Russia

Igor Rodin
Kim Rossi Stuart, Giuseppe Piccioni e Massimo D’Anolfi al festival "Da Venezia a Mosca": "Siamo cresciuti leggendo i libri di Tolstoj e Dostoevskij. Ora bisognerebbe promuovere di più il cinema russo all'estero"

Con il festival "Da Venezia a Mosca" la capitale russa ha accolto alcuni registi italiani che l'anno scorso hanno presentato i propri film alla 73esima Mostra del Cinema di Venezia. A seguire le proiezioni, che si sono tenute in una sala storica della città, anche il regista e attore Evgenij Gerasimov. “L’Italia vanta grandi produzioni cinematografiche - ha commentato Gerasimov -. Chiunque ami l’arte, ama anche il cinema italiano”. 

Dopo Mosca, il programma della rassegna proseguirà a San Pietroburgo, Novosibirsk e Kalinigrad.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale