La magia dei riti sciamanici a Mosca

C’è un luogo, a pochi chilometri dal centro affollato di Mosca, dove si possono ammirare suggestivi riti sciamanici e ci si può scaldare con sorsi di tè curativo, magari in compagnia di uno stregone, così come fanno i popoli del Nord della Russia.

Il parco tematico “Husky Land” offre infatti la possibilità di entrare in contatto con lo stile di vita dei Chukchi, gli indigeni della Chukotka, scoprendo le loro usanze e il loro stile di vita. Rostislav è un Chukchi russo trasferitosi a Mosca dal piccolo villaggio di Yanranay, a 11mila chilometri a Nord-Est dalla capitale russa. Rostislav è nato in una famiglia di pastori e cacciatori, ed è cresciuto con l’idea di essere uno di loro. Ma all’età di 18 anni ha lasciato la propria famiglia per entrare a far parte di un ensemble di danze popolari ad Anadyr, la capitale della Chukotka. Negli ultimi anni si è trasferito a Mosca dove oggi lavora nel parco tematico per far conoscere ai visitatori le usanze e i costumi del proprio popolo.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta