Tutto è illuminato dal Festival Circle of Lights

I cinque luoghi che hanno fatto da cornice al Festival internazionale delle luci di Mosca, ovvero il centro Digital October, il complesso olimpico Luzhniki, il parco di Tsaritsino, il Teatro Bolshoj e il Maneggio, sono stati illuminati dalla manifestazione “Circle of Lights”. Guarda il video di Russia Oggi per vedere come i giochi di luce siano stati in grado di trasformare il classico aspetto dell’edificio del Maneggio

Dal 4 all’8 ottobre 2013 è andato in scena il terzo Festival internazionale Circle of Lights, un luminoso evento per la capitale russa, che sta diventando il tradizionale regalo d’autunno dell’amministrazione di Mosca ai moscoviti e agli ospiti della capitale.

L’ambiente della città si riempie dell’energia della luce, tutti e cinque i siti del Festival - il centro Digital October, il complesso olimpico Luzhniki, il parco di Tsaritsino, il Teatro Bolshoi e il Maneggio - vengono illuminati e uniti dal “Circle of Lights”. In serata, i visitatori possono vedere gratuitamente i video in programmazione. Gli spettatori si godono show multimediali e musicali, installazioni di luce, attività interattive, spettacoli laser e audiovisivi, la presentazione dei lavori dell’ART VISION contest e molto altro. Per esempio, nel centro Digital October sono disponibili per tre giorni i programmi educativi. Gli ospiti del Festival possono apprezzare le opere di noti artisti russi e stranieri così come di giovani light designers, acquisire competenze e partecipare ai workshops tenuti dai professionisti russi e stranieri dell’uso delle luci.

Il tema del Festival di quest’anno è la “Staffetta di Luce”, simbolo di pace, unità, amicizia, purezza, ispirazione e, soprattutto, luminosità. Proprio nei giorni dell’evento, la torcia olimpica è arrivata nella capitale e ha cominciato la sua grande marcia attraverso le 83 regioni russe.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta