Nel giorno del funerale di Stalin, uno sguardo al passato

La processione che seguiva il funerale di Iosif Stalin entra nella Piazza Rossa, il 9 marzo 1953 (Realizzato da Aleksandr Ganjushin; credit: RIA Novosti; voce narrante: Yuri Levitan, registrato il 5 marzo 1953)

Il leader sovietico Iosif Stalin morì 60 anni fa, il 5 marzo 1953, all'improvviso, nella sua dacia a Kuncevo, alle porte di Mosca. Yuri Levitan, un famoso annunciatore della radio sovietica, lesse un comunicato, annunciando che il "Padre delle Nazioni" era morto. Il 6 marzo 1953, la bara con il corpo di Stalin fu esposta presso la Sala delle Colonne della Casa dei Soviet. La popolazione rese l'ultimo omaggio a Stalin per tre giorni e tre notti. Durante il funerale di Stalin, veglie si tennero in tutto il Paese. Il 9 marzo 1953, il corpo imbalsamato di Stalin fu sepolto nel Mausoleo di Lenin, che si chiamò Mausoleo di Lenin - Stalin dal 1953 al 1961.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta