La mappa russa del cielo

Gli astronomi dell’Università Mgu di Mosca hanno realizzato il più grande catalogo al mondo che contiene informazioni su oltre 800.000 galassie, situate in un raggio di circa 30 miliardi di anni luce dal nostro pianeta. Nella foto, la galassia UGC 1810 nella costellazione di Andromeda

Gli astronomi dell’Università Mgu di Mosca hanno realizzato il più grande catalogo al mondo che contiene informazioni su oltre 800.000 galassie, situate in un raggio di circa 30 miliardi di anni luce dal nostro pianeta. Nella foto, la galassia UGC 1810 nella costellazione di Andromeda

Nasa, Esa
Gli astronomi dell’Università Mgu di Mosca hanno realizzato il più grande catalogo al mondo che contiene informazioni su oltre 800.000 galassie
La galassia vortice M51 non è molto lontana da un’altra più piccola, chiamata NGC 5195. La forma a spirale suggerisce l’ipotesi che la galassia principale abbia “attratto” tutta la materia verso di lei, formando un immenso vortice
La Galassia di Andromeda è una galassia spirale gigante del Gruppo Locale. Si trova a circa 2,5 milioni di anni luce dalla Terra
La Galassia Occhio Nero, conosciuta anche come Galassia M64, è una galassia a spirale, dalla forma a girandola, ed è ben visibile anche con piccoli telescopi
L'Oggetto di Hoag, conosciuta come galassia ad anello, è una galassia dalla forma particolare, la cui struttura ha appassionato molti astronomi. Venne scoperta da Arthur Allen Hoag nel 1950, che la classificò come una nebulosa planetaria o una galassia di forma peculiare
La Galassia Sigaro, conosciuta nota anche come M82, è una galassia nella costellazione dell'Orsa Maggiore. Si trova a circa 12 milioni di anni luce
La Galassia Ruota di Carro è situata in direzione della costellazione dello Scultore alla distanza di circa 500 milioni di anni luce dalla Terra. Le sue dimensioni sono stimate in circa 150.000 anni luce di diametro, quindi leggermente superiori a quelle della Via Lattea
La Galassia Sombrero, conosciuta anche con le sigle M104, è una galassia nella costellazione della Vergine ed è caratterizzata da una banda oscura che l'ha resa famosa
Nel 1994 all’interno della galassia NGC 3370 è stata scoperta una supernova la cui luce, al momento dell’esplosione, ha raggiunto la Terra