La metro di Mosca ospita la moda

La scelta è caduta proprio sulla stazione “Dostoevskij” perché è una delle meno frequentate della metro della capitale russa

La scelta è caduta proprio sulla stazione “Dostoevskij” perché è una delle meno frequentate della metro della capitale russa

Kirill Zykov / Moskva Agency
Sulla banchina della fermata “Dostoevskij”, presentata la nuova collezione primavera/estate dello stilista russo Aleksandr Terekhov
Tuttavia, a parte ammirare le sfilate di moda “sotterranee”, ci sono molte altre cose da visitare nella metro di Mosca. Quali? Scopritelo cliccando qui
Aleksandr Terekhov è uno dei più famosi stilisti russi. La sua fama è riconosciuta non solo in patria ma anche all’estero. Il 25 ottobre 2016 Terekhov ha presentato la sua nuova collezione primavera/estate 2017 all’interno della stazione “Dostoevskij” della metro di Mosca, utilizzando la banchina come passerella
L’interno della stazione è stato decorato con disegni che ricordano i grandi capolavori di Dostoevskij
Non è la prima volta che la metropolitana di Mosca ospita la moda: nel 1997 nella stazione Sokol ospitò la sfilata di Alexander McQueen’s per Givenchy
La stazione non è stata chiusa del tutto, si è semplicemente ricavata un’area per consentire alle modelle di sfilare. Per il resto, i passeggeri della metropolitana hanno potuto godersi lo spettacolo della sfilata
Le collezioni di Terekhov si focalizzano soprattutto su un target femminile. Tuttavia tra i suoi lavori non mancano le produzioni pensate per “lui”
Nel 2009 il sito online style.com ha riconosciuto il valore e l’originalità dei lavori di Terekhov, tanto da attirare l’attenzione anche di Angelina Jolie, Misha Barton e Dania Minogue, che hanno dimostrato di apprezzare le creazioni dello stilista russo
Gli abiti presentati nella sotterranea sono stati realizzati con tessuti scintillanti, pietre preziose e paillettes, e hanno preso ispirazione da temi legati al cosmo e all’arte futurista