Sole di mezzanotte a Murmansk

"Dopo un paio di ore di camminata, all'alba, percepivo già una gran fame perché il mio fisico pensava che fosse ora di pranzo"

"Dopo un paio di ore di camminata, all'alba, percepivo già una gran fame perché il mio fisico pensava che fosse ora di pranzo"

Sergej Ermokhin
La luce non cala mai, in estate, nella più grande città del mondo all'interno del Circolo polare artico: il reportage di Sergej Ermokhin dai luoghi dove il giorno si confonde con la notte
Il fotografo Sergej Ermokhin ha visitato la città di Murmansk e i villaggi vicini per capire come vivono le persone in quel periodo dell'anno quando il sole non cala mai oltre l'orizzonte. Questo particolare fenomeno astronomico che si verifica nelle regioni polari è conosciuto come "Sole di mezzanotte"
In queste zone settentrionali della Russia l'anno infatti si divide in due "stagioni": la notte polare e il sole di mezzanotte. Nel primo, che dura dal 22 maggio al 22 luglio, il sole resta sempre sopra l'orizzonte e non sorge né cala mai
Per le 300.000 persone che vivono a Murmansk, il sole di mezzanotte, così come la notte polare, sono fenomeni naturali con i quali si impara a convivere
Nonostante sembri giorno, durante la notte i ritmi di vita non cambiano: le strade si svuotano, la gente si trova nei bar e nelle discoteche e spuntano più taxi alla ricerca di clienti
Spesso capita che chi fa festa per tutta la notte, esca dalla discoteca e chieda: "Ma sono le undici del mattino o di sera?"
Nelle case ci sono tende molto grosse per evitare che la luce filtri anche di notte. "Ricordo che quando ero bambina mia mamma appendeva delle coperte alle finestre perché le tende erano troppo leggere e noi bambini ci svegliavamo in continuazione", racconta una signora del posto
"Sono stato a Murmansk quattro giorni – racconta il fotografo -. Per me era strano dormire con il sole che non tramontava: ero estremamente affascinato dall'atmosfera che si creava in città"
La gente del posto spiega che durante questo periodo si spende pochissimo di elettricità
Murmansk, la più grande città del mondo posta all'interno del Circolo polare Artico, è un'importante base navale