Inedito Baryshnikov

Nato in Lettonia da una famiglia russa, dal 1967 al 1974 Baryshnikov è stato il primo ballerino della compagnia di Kirov (ora Teatro Mikhailovskij di San Pietroburgo). Nel 1974, durante una tournée, è scappato in Canada

Nato in Lettonia da una famiglia russa, dal 1967 al 1974 Baryshnikov è stato il primo ballerino della compagnia di Kirov (ora Teatro Mikhailovskij di San Pietroburgo). Nel 1974, durante una tournée, è scappato in Canada

Robert Whitman
Una tecnica virtuosa e un’incredibile forza fisica. Mikhail Baryshnikov è passato alla storia per essere uno dei ballerini più eccezionali del Novecento e ora una mostra fotografica a San Pietroburgo presenta, in esclusiva, alcuni eccezionali scatti della celebre étoile
Successivamente Baryshnikov si è trasferito negli Stati Uniti, dove è diventato una grande étoile lavorando come primo ballerino dell’American Ballet Theater, prima di diventare direttore artistico della compagnia
“Ho appena ricevuto un messaggio dai miei vicini che mi dicevano che, se avessi avuto dei dubbi e avessi voluto fermarmi, mi avrebbero aiutato”, ha raccontato il ballerino in un’intervista a Larry King nel 2002
Il 17 giugno presso la galleria KGallery di San Pietroburgo è stata inaugurata la mostra “Baryshnikov by me. Robert Whitman”, dove sono esposti inediti scatti realizzati nel corso di vent’anni da Robert WhitmanContinua a leggere: La "fuga" di Baryshnikov compie 40 anni
Mikhail Baryshnikov non ha più fatto ritorno in Russia e raramente rilascia interviste. Ma ora anche in Russia è possibile ammirare la forza e il talento di questo famoso ballerino
Baryshnikov ha inoltre avuto una carriera di successo come attore: il ruolo più famoso che ha interpretato è stato quello di Aleksandr Petrovskij, il fidanzato russo di Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker) nell’ultima stagione della serie tv “Sex and the City”