Il mestiere estremo del meteorologo

L’enorme territorio russo e le sue rigide condizioni trasformano i meteorologi in veri e propri esploratori. Questo gruppo di professionisti festeggia con orgoglio la Giornata Mondiale della Meteorologia // La meteorologa Lyudmila Furseva misura la radiazione solare in una stazione a Verkhoyansk, in Yakutia. La temperatura minima registrata qui è di -69,8°C: si tratta infatti di uno dei luoghi più freddi del pianeta

L’enorme territorio russo e le sue rigide condizioni trasformano i meteorologi in veri e propri esploratori. Questo gruppo di professionisti festeggia con orgoglio la Giornata Mondiale della Meteorologia // La meteorologa Lyudmila Furseva misura la radiazione solare in una stazione a Verkhoyansk, in Yakutia. La temperatura minima registrata qui è di -69,8°C: si tratta infatti di uno dei luoghi più freddi del pianeta

V. Yakovlev/RIA Novosti
Studiosi e ricercatori lavorano spesso in condizioni molto particolari, circondati dal gelo e dalla neve, a temperature talvolta polari. Ecco com’è la vita nelle stazioni meteorologiche della Russia più remota

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie