Vivere a 50 gradi sotto zero

Nel dicembre del 1978 il termometro è arrivato a segnare 53 gradi sotto zero. Perché qualcuno dovrebbe decidere di vivere qui? Dal 1992 la popolazione locale è raddoppiata poiché sono arrivati diversi lavoratori impiegati negli stabilimenti del gas e nelle imprese edili. La pesca resta comunque l’attività principale per l’economia locale. Nel 2015 qui si contano 48.300 abitanti

Nel dicembre del 1978 il termometro è arrivato a segnare 53 gradi sotto zero. Perché qualcuno dovrebbe decidere di vivere qui? Dal 1992 la popolazione locale è raddoppiata poiché sono arrivati diversi lavoratori impiegati negli stabilimenti del gas e nelle imprese edili. La pesca resta comunque l’attività principale per l’economia locale. Nel 2015 qui si contano 48.300 abitanti

Eugenia Zhulanova
Viaggio a Salekhard, dove la neve e il gelo durano quasi duecento giorni l’anno
Leggi di più