Dieci motivi per cui è meglio non visitare mai Mosca

Cerchiamo di essere onesti, non avventuratevi mai nella metropolitana di Mosca: non riuscirete mai a vedere tutte le stazioni, che sono uniche e particolari. Sono zeppe di monumenti, bar, dipinti e mosaici. C’è addirittura una stazione costruita su un ponte sopra uno specchio d’acqua. Non trovate che tutto ciò sia terribilmente pericoloso e spaventoso?

Cerchiamo di essere onesti, non avventuratevi mai nella metropolitana di Mosca: non riuscirete mai a vedere tutte le stazioni, che sono uniche e particolari. Sono zeppe di monumenti, bar, dipinti e mosaici. C’è addirittura una stazione costruita su un ponte sopra uno specchio d’acqua. Non trovate che tutto ciò sia terribilmente pericoloso e spaventoso?

TASS
La capitale russa ha vinto il primato di città “meno amichevole” secondo una recente classifica. Ecco alcuni motivi per cui è meglio evitare di recarsi in visita a questa metropoli

Il Cremlino e la Piazza Rossa sono i primi luoghi che normalmente si visitano a Mosca. Ma fate attenzione: sono belli, impressionanti e incomparabili. Potreste rimanerne sconvolti. Perché quindi rischiare?
La vita notturna di Mosca è affollata e rumorosa. Si balla ovunque, nei locali e nei parchi, soprattutto durante il periodo estivo. Il rumore è veramente forte perché la gente ride e si diverte nelle terrazze dei bar affacciati sullo skyline della città. Mosca, dicono, non dorme mai. Consideratevi avvertiti
L’eredità sovietica la si può incontrare ovunque, a Mosca: il centro espositivo di VDNKh ne è un esempio. Qui infatti resistono ancora i maestosi monumenti sovietici, le fontane con le statue d’oro, il museo dello spazio e l’impressionante statua di Vera Mukhina, “L’operaio e la ragazza del Kolkhoz”. Non è forse terribile tutto ciò? A nessuno, d’altronde, piace la storia
Ogni anno il primo sabato di settembre i cieli di Mosca si colorano con i fuochi d’artificio che vengono sparati in occasione del Festival di Musica militare Spasskaya Bashnya. La città si riempie di spettacoli e concerti gratuiti, così come d’altronde avviene anche in altre occasioni, per esempio durante le festività del Giorno della Vittoria. Folla, musica, rumore: rischiate che vi venga un brutto mal di testa
Okay, la cucina russa non è poi così male, ma se decidete di cenare fuori, per esempio in uno dei tanti ristoranti affacciati sul lungofiume, la vostra attenzione sarà sempre distratta dal panorama, e sicuramente non sarete in grado di godervi la cena. D’altronde, o ammirate il piatto, o ammirate la vista sui grattacieli staliniani e la Moscova. Forse è meglio mangiare a casa. Problema risolto
A luglio 600.000 esemplari di fiori vengono piantati vicino alla Piazza Rossa per l’intero mese, in occasione di un grosso festival di fiori. Può causare allergie, non trovate?
Tutti gli edifici di Mosca sono tanto, troppo vecchi
Volevate fare una semplice passeggiata in un parco, tra alberi e aiuole. Invece vi ritrovate in una vera e propria residenza da zar, risalente al XVIII secolo. Palazzi, giardini e statue ovunque. E cosa dire, poi, di quegli alberi e dell’erba? Non era di certo quello che ci si aspettava
Girando per Mosca ci si può imbattere in case ed edifici dalla forma davvero inusuale. Una casa a forma di uovo? Proprio un bell’affare!

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond