Didattica a distanza estrema in Siberia: per collegarsi a internet deve arrampicarsi su una betulla

Pixabay
Succede a Stankevich, un villaggio di appena 50 anime tra i boschi della regione di Omsk: Aleksej Dudoladov, studente della facoltà di trasporto navale, è costretto a salire sulla cima di un albero per connettersi alla Rete. Dopo l’appello al governatore locale, si fa avanti TikTok, che si impegna a sistemare la connessione internet a casa del ragazzo

Aleksej Dudoladov è un giovane blogger che studia alla facoltà per il trasporto navale di Omsk. Vive a Stankevich, un villaggio di appena 50 anime nascosto tra i boschi della Siberia. 

Con lo scoppio della pandemia anche Aleksej, come i suoi compagni, si è dovuto adeguare alla didattica a distanza imposta per contenere i contagi. Ma, a differenza di altri ragazzi, nel luogo in cui abita non esiste una connessione internet decente che gli permetta di seguire le lezioni su Zoom (obbligatorie nella sua facoltà) e scaricare il materiale didattico: a Stankevich, infatti, esiste solo la rete 2G, ormai obsoleta. La connessione è lenta, flebile, funziona a singhiozzi.

L’unico punto in cui il ragazzo ha trovato Rete, seppur debole, è nel bosco... in cima a una betulla alta 8 metri! E così il giovane ha iniziato a seguire le lezioni dall’albero. Ma l’arrivo del freddo e del gelo complica un’impresa già difficile di per sé. “Quest’estate sono diventato un blogger di successo su TikTok: trasmettevo dei video live dal mio albero di betulla - racconta il ragazzo, che si filma con il berretto calcato in testa in mezzo al bosco -. Ma capite bene che maggio è già passato, e devo sacrificare la mia salute. Mi sono già preso una polmonite bilaterale”.

Così come si legge su Lenta.ru, il ragazzo aveva lanciato un appello al governatore locale per chiedere che venisse risolto il problema della connessione internet nel villaggio. “Quando arriverà il XXI secolo in campagna?”, chiede Aleksej in un video, mentre si arrampica sulla betulla alla ricerca del segnale. 
Sorprendentemente, la soluzione al problema potrebbe arrivare proprio dalla Rete: la celebre app cinese TikTok si è offerta di sistemare la connessione internet di casa sua, così come riporta Lenta.ru. L’azienda inoltre ha invitato il giovane a partecipare al programma di sviluppo destinato ai giovani talenti, per “aiutarlo a rivelare il suo potenziale” come blogger.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie