Questa pozzanghera non si asciuga da 25 anni… e adesso ha anche un profilo Instagram!

@marikot25/@sereda_blog/@milenaisterika/@ya_luzha_u_doma
Si è formata nel lontano 1994 in via Tikhookeanskaya, a Yuzhnyj-Sakhalinsk. E da allora, i residenti devono sguazzare nel fango per uscire di casa. Stanchi del pantano, hanno deciso di metterlo sotto i riflettori sfruttando la potenza dei social network. E adesso “l’indomabile” pozza è diventata una star di Instagram

Signore e signori, ecco a voi l’antica, invincibile, “inasciugabile” pozzanghera di Yuzhnyj-Sakhalinsk! È diventata quasi un’autorità la pozza che per 365 giorni all’anno, ormai da molti anni, bagna i piedi degli abitanti della città dell’Estremo oriente: si tratta di una pozzanghera vecchia di quasi 25 anni, e che in nessun modo sembra avere intenzione di asciugarsi. I residenti del quartiere sono arrivati a essere talmente stremati dal “laghetto” ormai eterno, da buttarla sul ridere e dedicare alla Signora Pozza addirittura una pagina su Instagram… come se fosse l’attrazione principale della città! 

La pozzanghera è apparsa nel lontano 1994, e in tutto questo tempo è scampata ai lavori di restauro. Nel 2014, stanchi di dover costantemente sguazzare nell’acqua, i residenti del quartiere hanno chiesto a gran voce alle autorità locali di rimuovere il guazzo; ma i lavori sono sempre stati rimandati: prima al 2017, e poi al… 2024! 

Fuori di sé, gli abitanti della via hanno trasformato la rabbia impotente in ironia, e hanno deciso di mettere sotto i riflettori la pozza con i mezzi più potenti che ci siano: i social network. “Buongiorno a tutti! Sono la pozzanghera di fronte al civico 10 in via Tikhookeanskaya, nella città di Yuzhnyj-Sakhalinsk. Ho già compiuto 25 anni, e visto che sono già così grandicella è giunta l’ora di aprire un profilo su Instagram :)”. 

In soli 4 giorni, il profilo ha raccolto ben 3.000 follower, e la “pozzanghera star” ha attirato l’attenzione della stampa e degli amministratori locali. La settimana successiva, una squadra di operai è giunta sul posto per coprire l’accumulo d’acqua. 

Посмотреть эту публикацию в Instagram

Если честно - то я до сих пор теряюсь в догадках что это за материал, которым засыпали проход. Очень похоже на сухую грязь, которую раскатали тяжёлой техникой. Но мне особо сравнить не с чем, я ведь только лужа, и не так много материалов видела за свою жизнь. Интересно, кто-нибудь знает что это такое? Мой друг - раскрашенный под жука камушек, живущий на пеньке рядом со мной также удивился масштабам ремонта двора, и говорит что как возле 3-го подъезда ходили по доскам - так и ходят. И, кстати, хочу успокоить всех, кто переживает за меня. Я по прежнему с вами, только я под очень странной одеялкой 😁 В ближайший ливень, скорее всего, мы с вами сможем увидеться лично. А до этого времени - я буду знакомить вас с моими родственниками, друзьями и соседями. Такими же лужами и ямами. Всех обнимаю 🤗

Публикация от Ya_Luzha_u_doma (@ya_luzha_u_doma)

“Nient’altro che fango sporco, simile a quello che resta dopo il passaggio dei mezzi pesanti - ha scritto Pozza con ironia, commentando la foto dopo la riparazione -. Al prossimo acquazzone, ci rivedremo di nuovo”.  

E aveva ragione! L’Invincibile è riapparsa a distanza di una settimana, dopo qualche goccia di pioggia. 

“Ciaoooooo! Vi sono mancata? Anche voi mi siete mancati! Mi siete mancati talmente tanto che nemmeno quello strano rivestimento che mi hanno messo sopra è servito a fermarmi. Oggi è una splendida giornata di pioggia, aspetto a braccia aperta chiunque abbia voglia di conoscermi. Ci divertiremo e sono abbastanza grande da bastare per i selfie di tutti!”. 

Alla fine di ottobre, la pozza è diventata il set di un’ironica sessione fotografica. E su Instagram è stata addirittura avanza la proposta di nominare la pozzanghera come luogo di interesse turistico. 

E sempre attraverso i canali social è arrivata anche l’attesa risposta del sindaco: “Buonasera, cara pozza! Ci conosciamo da tempo, ed è molto conosciuta anche tra gli specialisti del dipartimento lavori stradali della città. Abbiamo per lei grandi novità”. Si prevedeva di rifare il manto stradale e coprire la pozza nel 2023… ma adesso, stando all’annuncio del sindaco, i lavori sono stati anticipati… all’anno prossimo! 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie