A Yaroslavl un uomo viene aggredito nella notte da un orso: il video dell’attacco

Pixabay

Nella notte tra domenica e lunedì, nella periferia di Yaroslavl (250 km a nord-est di Mosca), un uomo è stato ricoverato in ospedale dopo essere stato attaccato da un orso bruno. Lo riporta la stampa russa.

In un video girato da una telecamera di sorveglianza si può infatti vedere l'animale che corre e si getta sull’uomo, prima di darsi alla fuga. La vittima, gravemente ferita a una gamba, è stata salvata da un tassista che aveva parcheggiato l’auto nelle vicinanze: è stato proprio lui che, grazie al clacson e ai fari, ha spinto l’animale ad allontanarsi, riuscendo a portare la vittima al pronto soccorso.

Qualche ora più tardi, si è appreso che l’orso, 3 anni, 80 kg, è stato abbattuto per motivi di sicurezza nella periferia della città. 

Il tassista è stato premiato dalla compagnia per il coraggio dimostrato. 

Va notato che in primavera la comparsa di animali selvatici nei centri urbani della Russia è un fenomeno non del tutto raro, che avviene soprattutto in concomitanza con il risveglio degli orsi dal letargo.



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie