Ritratti di famiglia: quelle foto d’epoca che raccontano la vita domestica nell’URSS del XX secolo

Generazioni a confronto in queste immagini color seppia che narrano la quotidianità di operai e contadini, cosacchi e borghesia: ritratti che raccontano i cambiamenti storici e sociali di un paese

Lo zar Nicola II con la famiglia, 1914

La famiglia dei mercanti Morozov nella tenuta Odintsovo-Arkhangelskoye, 1900

Ritratto della famiglia del sacerdote, 1900 circa

Famiglia della classe borghese, 1900 circa

Famiglia di cosacchi, 1900 circa

Lo scrittore russo Lev Tolstoj circondato dalla sua famiglia nel giorno del suo 75° compleanno, 1903

Ritratto di famiglia 

La famiglia Razgon, 1930 circa; secondo da sinistra, Lev Rozgon, scrittore e giornalista sovietico, prigioniero del Gulag dal 1938 al 1942 e di nuovo dal 1950 al 1955

La famiglia Medvedev, 1930 circa (Maria, a sinistra, negli anni ‘40 diventerà un’eroina di guerra)

L’eroe dell’Unione Sovietica, il generale dell’armata di cavalleria Oka Gorodovikov con la famiglia, anni ‘40

Famiglia di proletari, 1949

La famiglia del cosacco Ishimtsev, vittima della repressione, tornato a casa negli anni ‘50

La famiglia Khartanovich. Nati in una famiglia di umili origini, i figli sono riusciti a completare gli studi alla facoltà di medicina e a indossare il camice bianco negli anni ‘50

Solovki, famiglia Kucherov, anni ‘60

La famiglia proletaria dei Krashennikov, 1974

Foto di famiglia sul divano, con il tradizionale tappeto appeso alla parete, anni ‘70

Foto di famiglia scattata con la Polaroid, anni ‘90 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie