Quarantena, sul web impazza l’ironia: i meme russi più divertenti

Tra gli effetti dell’isolamento c’è l’esplosione della creatività, che si traduce in meme sui social network

Metà della popolazione mondiale è confinata in casa a seguito delle misure di isolamento della pandemia, e sta facendo i conti con una crisi senza precedenti. 

In rete si cerca di sdrammatizzare e, come ci si poteva immaginare, la pioggia di meme ironici non si è fatta attendere: abbiamo selezionato i più divertenti creati e condivisi dagli utenti russi. 

Lavoro da casa: 1° giorno e 10° giorno

Come ci immaginavamo l’Apocalisse. Com’è nella realtà

Ricorda: Due roll di sushi di anguilla e un roll di sushi “Philadelphia”, bacchette per sei persone

Quando ormai ti fa male al sedere a forza di stare seduto in quarantena 

I genitori: Non uscire di casa

Il governo: Non uscire di casa

Il mio buon senso: Non uscire di casa

Il mio stomaco: voglio un syrok glassato!

Io: sono chiuso in casa da due settimane e sto impazzendo!

Il mio gatto, che è chiuso in casa dal 2010: pappamolla! 

No, non scendo. Lasciatemi in pace. Mi ha già portato fuori metà della famiglia

La mia prima lezione online

Cosa fai tutto il giorno in quarantena? Mangio e dormo

Siediti, dobbiamo parlare

Hai intenzione di andare a lavorare prima o poi?

Quattro stati di me in autoisolamento

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie