Il Patriarca di Mosca ha approvato il testo di una speciale preghiera contro il coronavirus

Sergej Bobylev/TASS
È scritta in slavo ecclesiastico, ma noi ve ne forniamo anche una traduzione in italiano

Il Patriarca di Mosca e tutte le Russie Cirillo I (Kirill) ha approvato il testo di una preghiera speciale per proteggere i credenti dal coronavirus.

A partire dal 22 marzo, tutte le chiese ortodosse in Russia hanno iniziato a “intensificare la preghiera per il superamento della malattia e per dare forza ai medici che la combattono”, afferma il sito web del Patriarcato di Mosca.

Il testo della nuova preghiera è scritto in slavo ecclesiastico e la parola “coronavirus” è stata sostituita da “epidemia fatale”; “gubìtelnoe povétrie”.

Qui di seguito trovate il testo integrale della preghiera e la sua traduzione:

“Господи Боже наш, не вниди в суд с рабы Твоими, и огради нас от губительнаго поветрия на ны движимаго. Пощади нас смиренных и недостойных рабов Твоих в покаянии с теплою верою и сокрушением сердечным к Тебе милосердному и благопременительному Богу нашему припадающих и на милость Твою уповающих.

Твое бо есть, еже миловати и спасати ны, Боже наш, и Тебе славу возсылаем, Отцу и Сыну и Святому Духу, ныне и присно и во веки веков. Аминь.”

“O Signore nostro Dio, non chiamare in giudizio i tuoi servi e proteggici dall’epidemia fatale mandata contro di noi. Risparmia i Tuoi umili e indegni servi, che qui riuniti in atto di contrizione, con il calore della fede e il cuore afflitto, confidano e sperano nella Tua clemenza, o Dio misericordioso e benefico. 

Abbi misericordia e salvaci, o nostro Dio. Gloria a te, al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen.”

In precedenza, la Chiesa Ortodossa russa aveva rilasciato una dichiarazione in cui invitava i credenti “alla riservatezza, a preservare l’equilibrio e la calma della preghiera”, e aveva anche dichiarato comportamenti inammissibili per i fedeli il “prendere alla leggera l’infezione da coronavirus, il trascurare le prescrizioni mediche e l’ignorare le misure preventive, mettendo a rischio di infezione se stessi e gli altri”.


Come agisce la Chiesa ortodossa russa per il contenimento del Covid-19? 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie