Sette star di Hollywood che si sono convertite al cristianesimo ortodosso

Valerij Sharifullin/TASS
Alcuni di questi attori sono nati in paesi di fede ortodossa, altri invece si sono convertiti in età adulta

1) Tom Hanks

Il pluripremiato attore di Hollywood si è convertito al cristianesimo ortodosso in età adulta: una scelta presa dopo il suo secondo matrimonio con l'attrice Rita Wilson nel 1988. Lei ha radici bulgare e greche, ed è una cristiana ortodossa (Chiesa greca). Così come lo stesso Hanks ha dichiarato più volte, si sono sposati nella chiesa in cui Rita è stata battezzata. Anche i loro figli sono stati battezzati in una chiesa greca. Tutta la famiglia Hanks frequenta una chiesa ortodossa a Los Angeles, e nel dicembre 2019 l'attore ha addirittura ricevuto la cittadinanza greca.

Nel febbraio 2016 ha visitato la Chiesa della Santissima Trinità russa ortodossa in Antartide, dove ha pregato ed è salito in cima al campanile. Il diacono Maksim Gerb ha definito l'attore "una persona molto aperta e amichevole. "

2) Jim Belushi 

Discendente da immigrati albanesi, anche Jim Belushi è un cristiano ortodosso (Chiesa albanese) e frequenta le chiese dell'eparchia cristiana ortodossa negli Stati Uniti.

3) Cary-Hiroyuki Tagawa

L'attore americano di origine giapponese è conosciuto, prima di tutto, per l’interpretazione dei “cattivi” nei film hollywoodiani (“Mortal Kombat”, “Vendetta privata” e “Il pianeta delle scimmie”).

Nel 2015 l'attore è stato battezzato in una chiesa ortodossa russa a Mosca e gli è stato dato il nome di Panteleimon. Un anno dopo ha ricevuto la cittadinanza russa. Una volta ha detto di aver preso entrambe le decisioni da solo, dopo lunghe riflessioni.

"Non sto seguendo una nuova tendenza - ha detto -, seguo il mio cuore. Non ci sono decisioni facili da prendere né in America né in nessun'altra parte del mondo. Questa sarà una nuova sfida per me", ha detto Tagawa in una conferenza stampa dedicata all'uscita del film “Priest-San: Confessione di un samurai”.

4) Shawnee Smith

La cantante e attrice americana, che ha recitato nei film e nelle serie TV “Anger Management”, “Saw” e “Armageddon”, è cresciuta in una famiglia protestante americana. Nel 2014 ha preso la decisione di convertirsi al cristianesimo ortodosso, e ha realizzato un documentario, intitolato “Ortodossia”, su come la fede ha cambiato la sua vita. 

La stampa americana di lei e della sua troupe ha detto: "Volevano viaggiare in giro per gli Stati Uniti, e forse anche in Russia, raccontando la storia di vari cristiani e congregazioni ortodosse, ritraendo la diversità della fede e parlando con le persone che si sono convertite per capire la ragione della loro scelta”. Una delle protagoniste del film ha spiegato che l'attrice voleva mostrare alla gente che c'è ancora speranza in questo mondo. Il film, però, non è ancora stato completato.

5) Milla Jovovich

L'attrice di Hollywood è nata a Kiev e, sebbene si sia trasferita negli Stati Uniti da giovane, è orgogliosa delle proprie radici e parla un eccellente russo. Per quanto riguarda la sua fede, una volta ha detto: "Sono ortodossa russa di nascita, ma andrò in qualsiasi chiesa dove sentirò amore e spiritualità".

Nel 2015 ha fatto battezzare la figlia minore Dashiel Edan nella Cattedrale ortodossa russa della Santa Trasfigurazione di Los Angeles.

6) Jennifer Aniston

La celebre attrice ha radici greche e fa parte della Chiesa greco-ortodossa. A Los Angeles frequenta la Cattedrale ortodossa russa della Santa Trasfigurazione. Il padrino di Aniston è un amico del padre, anch'egli attore di origine greca: Telly Savalas.

7) Jonathan Jackson

L'attore è nato in una famiglia di avventisti del Settimo Giorno ma, quando aveva circa nove anni, i suoi genitori hanno cominciato ad allontanarsi dalla loro Chiesa. Da adolescente, a Los Angeles, ha iniziato a studiare letteratura cristiana e a contemplare da solo la vita spirituale. Dopo lunghe deliberazioni e visite a chiese di diverse confessioni, ha deciso di avvicinarsi al cristianesimo ortodosso. "Avevo sognato di essere in una chiesa ortodossa, prima di andarci davvero...", raccontò una volta. Anche la moglie italiana si è convertita al cristianesimo ortodosso. L'attore ha scritto un libro sul legame tra fede e creatività.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie