Viaggio nella bottega di Mosca dove vengono prodotte le carrozze russe in stile retrò

Mikhail Dzhaparidze/TASS
Ci vogliono diversi anni per costruirne una e il costo finale ha cifre da capogiro. Vengono acquistate perlopiù da appassionati benestanti, che le espongono nei cortili delle proprie tenute di campagna

Ci vogliono davvero diversi anni per costruire una buona carrozza. Alcuni modelli possono costare fino a 20 milioni di rubli (324.000 dollari).

Uno dei più famosi laboratori russi specializzati nella produzione di carrozze e mezzi di trasporto retrò, la Carrozze e Slitte di Mikhail Kazenkin, ha sede nella regione di Mosca, nel villaggio di Gryaz, che si traduce dal russo come "sporco".

"Tutte le carrozze sono realizzate a mano da una squadra di quattro persone - racconta Elena Dyatlova, proprietaria del laboratorio, mentre apre i cancelli di un piccolo hangar -. Solo la gomma per le ruote, i tessuti e l'acciaio per la carrozza vengono acquistati separatamente".

In un angolo, un ragazzo dà forma a un telaio che serve a tenere insieme la struttura. Il telaio verrà poi rivestito con il materiale scelto personalmente dal cliente: legno, metallo o plastica.

Dopo di che la struttura viene saldata per fare in modo che il carrello possa mantenere l’equilibrio quando è in movimento.

Questa foto ritrae le ruote di una carrozza utilizzata per le riprese del film storico “Boris Godunov” (2018).

Questi tronchi di betulla saranno trasformati in raggi per le ruote o altri elementi di sostegno per la carrozza. La loro lavorazione richiede diversi anni, spiega Dyatlova. Le betulle, infatti, devono essere essiccate per almeno quattro anni prima di essere levigate e tagliate in barre della forma e della lunghezza richieste.

Quando tutti i pezzi sono pronti, la carrozza viene assemblata e mandata a verniciare. Il colore più richiesto dai clienti è quello naturale del legno, per dare un tocco vintage al mezzo.

I sedili vengono poi rivestiti in pelle o similpelle, con tettucci per riparare i passeggeri dalla pioggia o dalla neve. Su richiesta, la carrozza può essere decorata con motivi e stucchi.

Ultimamente si è registrato un incremento delle domande di slitte, spiega Dyatlova. Ma il processo di costruzione di una slitta è ancor più complesso di quello di una carrozza: gli artigiani acquistano il legno di quercia che lasciano asciugare per almeno due anni, poi cuociono il legno a vapore e lo piegano grazie all’utilizzo di una macchina speciale, fino a quando non prende la forma desiderata. 

Le carrozze e le slitte prodotte in questo laboratorio vengono utilizzate perlopiù per matrimoni, come oggetto di arredo e svago per qualche tenuta di vacanza o per le riprese di un film. Il prezzo di una carrozza è di 70.000 rubli (1.134 dollari), mentre il costo delle slitte parte da 20.000 rubli (324 dollari). L'azienda vende più di 60 slitte e carrozze all'anno.

Le carrozze prodotte oggi in stile retrò sono molto più ampie rispetto a quelle originali. Così come spiega Dyatlova, le persone oggi sono mediamente più alte rispetto al passato. “Oggi in una carrozza d’epoca entrerebbe a malapena il cocchiere - dice -. Ma non dimentichiamo che un tempo al suo interno si accomodavano le signore in gonne e crinolina, mentre i cocchieri indossavano enormi cappotti in pelle di pecora. Le persone sono sicuramente diventate più alte e più grandi, quindi abbiamo adeguato le dimensioni delle nostre carrozze ai parametri moderni”.

Al giorno d’oggi le slitte e le carrozze vengono acquistate principalmente da ricchi proprietari di costose tenute, spiega Dyatlova. Il più delle volte si tratta di persone che vivono nella Rublyovka, un quartiere vicino a Gryaz, considerato il quartiere più ricco della Russia.

“Guidare le carrozze è una forma di sport. C'è un certo lusso nello stare seduti in carrozza reggendo le redini e manovrando i cavalli: è quasi un'arte. Una buona carrozza può costare fino a 20 milioni di rubli… E il prezzo ovviamente sale se è decorata con tappezzeria costosa e stucco dorato: di recente abbiamo avuto proprio un ordine come questo. È come guidare una Bentley... solo più interessante!”.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie