Questa ragazza ha salvato uno zibellino da una fabbrica di pellicce e racconta la loro vita insieme

russian_sable
Il piccolo Umora era destinato a diventare un cappotto invernale… se non fosse stato per l’intervento di questa ragazza, che lo ha adottato come fosse un animale domestico. Oggi lo zibellino è diventato una vera e propria star di Instagram e lei racconta su un blog la loro dolce convivenza!

1/ Uma (diminutivo di Umora) è un cucciolo di zibellino nato insieme a due sorelline in un’azienda di pellicce. È stato adottato nel 2018 da una ragazza di Mosca, Eugenia Fedorchenko, che se lo è portato a casa come fosse un animale domestico. Oggi Uma è una star di Instagram e la sua padroncina, Eugenia, cura un blog in cui racconta la vita in compagnia di uno zibellino. Il suo blog ha raggiunto la bellezza di 150.000 follower! 

2/ “Decisi di comprare uno zibellino in una fabbrica di pellicce per salvare almeno uno dei tanti animali condannati a morte”, ha raccontato Eugenia alla stampa russa. “Erano tenuti in pessime condizioni, costretti a vivere all’interno di gabbie piccolissime e sporche. Uma puzzava tantissimo, era spaventato a morte e aveva una ferita sul nasino”. 

3/ “Capii che se non avessi portato Uma a casa con me, sarebbe morto sicuramente in condizioni terribili. L’ho pagato 15.000 rubli (circa 235 dollari)”, ha detto Eugenia

4/ Eugenia realizza regolarmente foto e video di Umora. “All’inizio - spiega - non è stato per niente facile instaurare un rapporto di fiducia con l’animale…”

5/ Il carattere “selvaggio” di Uma è stato pian piano domato da Eugenia. “È un animale intelligente - dice la ragazza -. Si è abituato a fare i propri bisogni nel bagno e ha imparato alcuni comandi”.

6/ Eugenia ha provato a portare il suo amico a quattro zampe sulla neve.... Ma l’esperienza è stata un totale disastro! Uma si è sfilato il guinzaglio ed è sparito sotto la neve! Un bello spavento, per la sua padroncina!

7/ Uma è un ladro provetto: afferra e nasconde qualsiasi cosa gli capiti tra le zampe! 

8/ Le dimensioni di Uma sono addirittura più piccole di quelle di un gatto: la sua testolina non raggiunge le dimensioni del palmo di una mano!

9/ Nonostante l’aspetto tenero e docile, Uma può mordere e graffiare! Avete visto che razza di unghie che ha?

10/ Nonostante la sua felice convivenza con Uma, Eugenia avverte: pensateci due volte prima di portarvi a casa un animale selvatico! È giusto che vivano nel loro habitat naturale.

11/ “Attraverso il mio blog cerco di sensibilizzare le persone nei confronti delle pellicce: c’è chi le indossa tutti gli anni e non sa nemmeno come vengano prodotte, o quanta sofferenza causino ad animali innocenti”

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie